mercoledì , Luglio 28 2021

Campionati regionali estivi F.I.N. Ragazzi

Alba Fornarotto Alessandro AddamoSi sono appena conclusi i Campionati regionali estivi F.I.N. per la categoria Ragazzi presso la piscina Olimpica di Trapani, svolti dal 10 al 12 Luglio. La manifestazione che conclude la stagione regionale della categoria ha visto partecipare i migliori atleti siciliani del nuoto. E’ stata l’edizione dei record con ben 11 nuovi primati regionali e tanti giovani atleti che hanno strappato il pass per il campionato italiano di Agosto a Roma. Un contesto dai contenuti tecnici e atletici altissimi arricchito da campioni italiani di categoria che hanno dato spettacolo nei 3 giorni di gare a Trapani.
La Fenice di Enna società fondata quest’anno ha portato ai campionati 2 giovani atleti alla loro prima apparizione ai regionali di categoria, Alba Fornarotto (2002) e Gabriele Marrano (2001) seguiti dal tecnico F.I.N. Alessandro Addamo.
I giovanissimi atleti nissorini, unici rappresentanti di tutta la provincia di Enna, si sono distinti per le prestazioni e piazzamenti nonostante siano i più piccoli della loro categoria che abbraccia fino alla classe 1999 per anno di nascita. Buone prestazioni per Gabriele Marrano che ha gareggiato nei 50 Stile libero (29″99), 100 Stile (1.07,63), nei 200 Stile libero (2.28,75), 400 Stile Libero (5.14.09), 100 Dorso (1.18,08) e 200 Dorso (2.49,62) e per Alba Fornarotto che ha gareggiato nei 100 Rana (1.34,61), 200 rana (3.21,78), nei 50 Stile (32,82), 200 Dorso (2.51,05) e nei 100 Dorso (1.20,15) facendo registrare il 34° tempo regionale. Buone prospettive per i prossimi anni per i due giovani nuotatori che ancora gareggeranno in questa categoria.
Il tecnico Addamo ha affermato: “grande grinta e maturità da due giovani atleti che ho visto crescere fin dalle loro prime bracciate e che ora muovono grandi passi nel nuoto siciliano con consapevolezza delle loro capacità. Spesso si sottovaluta la sinergia atleta-allenatore, che si instaura fin dai primi momenti di insegnamento e che poi si fortifica con un rapporto di fiducia e affetto che va oltre ogni difficoltà. Sapere che con loro e molti altri atleti ho questo rapporto è già una vittoria, per me e la per società, il fatto che si migliori giorno dopo giorno e si compiono prestazioni sempre più eccellenti è solo il frutto di un lavoro e di una complicità crescente e continua.”
La squadra continuerà i propri allenamenti per poi ricominciare a Settembre la propria stagione con tutti gli atleti a Catania attendendo per il trasferimento a Enna la riapertura della piscina comunale per la stagione invernale.