sabato , Aprile 17 2021

Partiranno il 1° settembre i lavori di adeguamento del Punto Nascita di Nicosia – Link delibera

Nicosia Ospedale BasilottaIl Punto Nascita del Presidio Ospedaliero C. Basilotta di Nicosia sarà sospeso dal primo settembre prossimo al 15 dicembre 2015 per compiere i necessari lavori di adeguamento e di ristrutturazione: è questa la decisione assunta dalla Direzione Aziendale dell’ASP di Enna in raccordo con l’Assessorato Regionale della Salute nella riunione che si è tenuta a Palermo mercoledì 12 agosto.
Il management dell’Asp di Enna, composto dal Direttore Generale, dr. Giovanna Fidelio, dal Direttore Amministrativo, dott. Maurizio Lanza, e dal Direttore Sanitario, dott. Emanuele Cassarà, intende rassicurare la cittadinanza in merito al mantenimento del Punto Nascita di Nicosia:
“Nessuna chiusura, quindi, ma un periodo limitato di sospensione al fine di realizzare gli interventi necessari per raggiungere i requisiti organizzativi, strutturali e tecnologici previsti per i Punti Nascita. Durante il periodo di temporanea sospensione, le donne riceveranno, per l’intero arco temporale della gravidanza, l’appropriata assistenza da parte del personale sanitario dell’Unità Operativa del Basilotta, fino all’evento parto che si svolgerà presso il Presidio Ospedaliero Umberto I di Enna”.
Le procedure e gli interventi saranno monitorati costantemente dal Management dell’ASP di Enna che evidenzia in una nota come l’ adeguamento del Punto Nascita di Nicosia si renda necessario al fine di garantire la sua ottimale funzionalità per l’utenza della provincia di Enna e per le confluenti province di Messina e Palermo, dove non trovano in atto deroga i Punti Nascita di Petralia Sottana (PA) e Mistretta (ME). “Con gli interventi che saranno attuati, la deroga del Punto Nascita di Nicosia sarà definitiva”.

Link delibera n. 612 del 13 agosto 2015 relativa alla sospensione temporanea del Punto Nascita del Basilotta di Nicosia