lunedì , Gennaio 25 2021

Festa di San Rocco a Pietraperzia

San Rocco a Pietraperzia 2015Pietraperzia, ieri sera giorno 16 agosto si è svolta una delle feste fulcro dell’estate pietrina. La serata si è aperta con la messa e la processione del Santo patrono, San Rocco, ed è poi proseguita con il consueto discorso del Sindaco sul palco e l’esibizione dei “violinisti in jeans” e di Giuseppe Castiglia seguiti dai tradizionali giochi pirotecnici.
La nuova amministrazione non ha mancato, nemmeno questa volta, di stravolgere gli schemi e a differenza degli altri anni in cui l’unica persona ad essere presente sul palco era il Sindaco, quest’anno, proprio il Sindaco ha insistito per portare sul palco insieme a lui giunta, consiglieri e anche le persone candidate nella sua lista che nelle amministrative di giugno non sono riuscite ad arrivare al consiglio.
Il Sindaco, Antonio Bevilacqua, ha aperto il discorso ricordando un pietrino che ha dato un grosso contributo alla vita sociale del paese, Alberto Adamo, deceduto pochi giorni prima. Ha poi proseguito dicendo che non avrebbe parlato molto di tutto ciò che ha fatto l’amministrazione in questi due mesi di lavoro, visto che a questo proposito ad inizio mese è stata fatta una conferenza in piazza dove si sono esposte tutte le problematiche incontrate e tutto il lavoro svolto. Ha esordito dicendo che una delle cose che più gli premeva fare era quella di ringraziare tutti i volontari che si sono spesi in questi mesi a collaborare e a lavorare sodo per ripulire il paese dal degrado in cui era immerso, e per fare ciò ha lasciato parlare le immagini in un video realizzato proprio per dimostrare che se si vuole si riesce insieme a fare molto per la comunità. Alla fine del video è stata consegnata una targa di ringraziamento a dei rappresentanti dei volontari e alle associazioni che hanno contribuito con il loro lavoro e impegno a rendere questa estate piacevole e spensierata. Il Sindaco ha poi concluso annunciando la conferma da parte dell’Anas ad iniziare per fine anno i lavori allo svincolo della strada per Caltanissetta, dicendo che da settembre si inizierà con la raccolta differenziata a partire dall’umido ed ha invitato tutte le persone presenti a contribuire anche loro al ritorno alla civiltà sociale lasciando a fine spettacolo la piazza pulita.