mercoledì , Marzo 3 2021

Assoconsumatori: strenne natalizie dei comuni per far quadrare i loro conti

ASSOCONSUMATORILe tredicesime, per chi le prende, sono arrivate e gli enti locali e lo Stato provvedono subito a riprendersele vuoi con l’IMU, con la Tari, l’Irpef e tutti quei balzelli che a fine anno ti fanno fare la considerazione che fine ha fatto lo stipendio, la pensione, sempre per chi ce l’ha, e la tredicesima? Le tasche dei cittadini sono sempre più vuote. In questi giorni stanno pervenendo ai cittadini di Enna avvisi di accertamento in rettifica e/o d’ufficio per gli anni 2009 e 2010.
“Poiché l’Associazione Assoconsumatori ha riscontrato, in taluni casi, delle anomalie, invita gli utenti a voler contattare l’associazione per valutare caso per caso e mettere in atto le opportune azioni. Risulta inaccettabile che utenti che hanno ottenuto sentenza di accoglimento ricorso avverso la TARSU 2009 si vedano recapitare nuovamente tali atti” fa presente Pippo Bruno delegato di Assoconsumatori.