giovedì , Febbraio 25 2021

Inflitti 7 D.A.S.P.O. per incidenti a fine partita “A.S.D. Piazza Armerina – A.S.D. Enna” del 17 dicembre 2016.

Nei giorni scorsi i Poliziotti della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Enna – coordinati dal Vice Questore Aggiunto Dott. Matteo Spatola – e del Commissariato di Piazza Armerina – coordinati dal Commissario Capo Dott. Vincenzo Sangiorgio – hanno provveduto a notificare 7 D.A.S.P.O., inflitti dal Questore Antonino ROMEO a soggetti appartenenti alla tifoserie dell’A.S.D. Armerina e dell’A.S.D. Enna.
I FATTI
L’incontro calcistico “A.S.D. Piazza Armerina – A.S.D. Enna” del 17 dicembre 2016, valevole per il campionato di I Categoria, si era caratterizzato dall’essere un derby combattuto sul campo, concludendosi difatti con il risultato di 3 a 2 per la squadra ospitante. Purtroppo, come noto, il derby in parola è stato combattuto anche sugli spalti dove, a causa delle intemperanze delle opposte tifoserie, nel dopo partita si sono verificati degli incidenti nel corso dei quali sono rimasti feriti due Poliziotti ed un Carabiniere. Dopo serrate indagini rivolte all’individuazione dei responsabili, effettuate dagli uomini della D.I.G.O.S., della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Enna e del Commissariato di Piazza Armerina, sono stati irrogati i provvedimenti di divieto di accesso a manifestazioni sportive per 7 «presunti» tifosi delle due compagine calcistiche della provincia.