martedì , Gennaio 19 2021

Raffaele Ferrazzano, uno dei centenari e memoria storica di Villarosa, è venuto a mancare

Raffaele Ferrazzano, uno dei centenari e memoria storica di Villarosa, è venuto a mancare. Avrebbe compiuto 101 anni il prossimo 16 aprile ma le condizioni di salute da qualche mese si erano aggravate. L’anno scorso l’amministrazione comunale, per quella speciale festa di compleanno dei cento anni, aveva promosso una cerimonia ufficiale a Palazzo di città alla quale ha partecipato la comunità villarosana con in testa i soci dell’ultra secolare Società artigiani “Umberto I°”, di cui nonno Raffaele era socio. Fu una cerimonia toccante, durante la quale, accompagnato dal suo grande amore e compagna da sessantacinque anni, Lillina Chiavetta, i figli Giacomo, Elvira e Giuseppe e una pletora di nipoti e pronipoti, aveva ricevuto dal sindaco Franco Costanza una pergamena dove era fotocopiato l’atto di nascita originale del 1916 e una grande torta con raffigurata una sua foto all’età di 24 anni, con l’augurio della comunità villarosana per il compleanno a tre cifre. Nonno Raffaele, nella sua lunga vita, ha sempre lavorato: prima come cocchiere e poi come autista di autobus; ha vissuto, inoltre, tutte le vicissitudini legate alla guerra, tra le quali la prigionia con i tedeschi.

Giacomo Lisacchi