mercoledì , Gennaio 27 2021

Pietraperzia. Sindaco, assessori e presidente Consiglio comunale con 34 mila euro di indennità sistemano strada rurale Donnaricca

Pietraperzia. Sono in totale 34 mila e 59 euro i soldi delle indennità cui hanno rinunciato, in 17mesi, il sindaco Antonio Calogero Bevilacqua e gli assessori Sebastiano Salerno, Laura Corvo e Michele Laplaca. A rinunciare a parte della sua indennità di carica c’è stato pure il presidente del consiglio comunale di Pietraperzia Rocco Miccichè. Il periodo preso in considerazione va da giugno 2015, data dell’insediamento della nuova amministrazione comunale Pentastellata di Pietraperzia, a settembre 2016.

Il sindaco Bevilacqua, ogni mese, rinuncia al 50 per cento della propria indennità di carica. Gli assessori e il presidente del consiglio comunale rinunciano invece al 30 per cento mensili ciascuno. Il resoconto tracciato durante la serata per la votazione sul bilancio partecipativo. La novità 2017 era che si poteva votare anche tramite e-mail. Al tavolo della presidenza c’erano il sindaco Antonio Calogero Bevilacqua e gli assessori Chiara Stuppia, Laura Corvo e Michele Laplaca. Per la votazione sul bilancio partecipativo, al primo posto, con 84 voti, si è piazzata la sistemazione della strada rurale Donnariccha. Secondo piazzamento, 21 preferenze, manutenzione strade urbane ed extraurbane. Erano in totale nove le voci comprese nella scheda di votazione: Acquisto veicolo (ruspa o bobcat) per manutenzione strade, segnaletica orizzontale con materiale durevole, acquisto arredi e attrezzature scolastiche e manutenzione edifici. Altre voci erano acquisto pannelli elettronici per comunicazioni istituzionali alla cittadinanza da installare in piazza Vittorio Emanuele e in altre aree, acquisto compostiere domestiche o d comunità. Altre voci per cui si poteva esprimere la propria preferenza riguardavano acquisto biciclette elettriche a pedalata assistita, installazione pannelli fotovoltaici in edifici comunali, realizzazione e acquisto e installazione di arredo urbano (cestini gettacarte, fioriere, posacenere, panchine) e attrezzature per pratiche sportive all’aperto. Durante la convention il sindaco Antonio Calogero Bevilacqua hanno tracciato il bilancio di quanto fatto durante la loro amministrazione. L’assessore Laura Corvo ha parlato dell’istituzione dell’albo comunale degli avvocati e dei nuovi arredi al plesso “Giovanni Verga” e di numerosi altre voci. L’assessore Chiara Stuppia ha illustrato le numerose iniziative portate avanti nel campo culturale e socio-ricreativo. L’assessore Michele Laplaca ha invece parlato del bando europeo per la sistemazione di strade rurali e della relativa domanda di partecipazione già presentata dal Comune di Pietraperzia. il sindaco Antonio Calogero Bevilacqua ha detto che a breve d inizieranno i lavori per il restauro dell’ex convento Santa Maria di Gesù di piazza Vittorio Emanuele. Durante la serata sono state illustrate, con slide e filmati, anche le modalità con cui sono state spese le somme messe a disposizione dall’amministrazione comunale di Pietraperzia.

Gaetano Milino


Foto = Da Sx Chiara Stuppia, Laura Corvo, Michele Laplaca e il sindaco Antonio Calogero Bevilacqua