giovedì , Febbraio 25 2021

Al via l’edizione 2017 del Carnevale catenanuovese

Un carnevale quello catenanuovese, che sicuramente non è quello degli anni migliori, ma che grazie all’impegno dell’amministrazione del sindaco Biondi e del proprio assessore Laura Colica, è in grado di dare a Catenanuova tre giorni di sana allegria. E’ stato davvero difficile varare un buon programma, ma i premi ci sono e i partecipanti anche. Fattore importante sarà anche la consegna di un contributo straordinario dell’amministrazione, a quelle associazioni che si impegneranno a partecipare alla festa di Carnevale, questo per consentire il prosieguo delle loro attività associative. Quattro le associazioni in campo in questo momento, la Pro Loco, La Fratres, Il Treno Arcobaleno, mentre la Misericordia farà anche da supporto di pronto intervento medico. Pronte anche le tre scuole di danza di Catenanuova. Al via alla sfilata dei carri allegorici, dei gruppi in maschera, della maschera singola e dei bambini ben 180, che si snoderanno lungo le vie Principe Umberto e Vittorio Emanuele per coinvolgere poi anche le tre scuole di danza locali, “Tersicore”, “Piero e Chiara Dance” e “Giada Dance”, con le loro esibizioni nelle diverse specialità.

Venerdi presso il centro polivalente di via Caduti in guerra, la serata dedicata al ballo in maschera. Sabato alle 15, in piazza municipio, pomeriggio di giochi per i bambini e alle 21.00 al centro polivalente ancora serata danzante.Domenica la classica sfilata per le vie, di carri, maschere, bambini e la sera in piazza Marconi esibizione delle tre scuole di danza. Lunedi giornata dedicata ai bambini che avranno i regali offerti dall’amministrazione. Martedi la chiusura con sfilata, balli in piazza,maschere, cittadini e scuole di danza.Dopo la premiazione, il Rogo del Re Carnevale. I premi in palio: i gruppi in maschera, sia adulti che bambini avranno rispettivamente:1° premio (700 euro); 2° (500 euro);3° (300 euro). Per la maschera singola bambini e singola adulti rispettivamente un premio al 1° posto di 200 euro. Più consistenti i premi per i carri allegorici: 1800 euro al 1° posto, 1500 al 2° posto, 1400 al 3° posto.

Carmelo Di Marco