lunedì , Gennaio 25 2021

Villarosa: insediamento del nuovo baby consiglio

Villarosa. All’insediamento di ieri pomeriggio del nuovo baby consiglio comunale i ragazzi dell’Ic “De Simone” hanno avuto l’onore di avere come ospite il vice presidente dell’Ars Giuseppe Lupo, il quale ha assistito con piacere alla seduta ascoltando con grande attenzione tutti gli interventi. Ad essere proclamato baby sindaco, nel corso dell’emozionante cerimonia che si è tenuta nella sala consiliare, alla presenza del sindaco Franco Costanza e della giunta, è stato Cristian Palermo. “Mi sono candidato a sindaco –ha detto il neo baby sindaco- perché amo la mia scuola, il mio paese e tutta la gente che vi risiede”. Dopo aver suggerito alcune probabili soluzioni ai problemi esistenti nella scuola e per migliorare alcuni aspetti del paese, Cristian ha poi incentrato il suo discorso in particolare sulla legalità. “Un argomento che mi sta a cuore –ha affermato- che vede emotivamente coinvolti non solo me ma tutti i miei compagni e mi impegnerò affinché venga vissuto dalla comunità scolastica attraverso alcune giornate esperienziali”.

Quindi ha proposto, “per incentivare a svolgere buone azioni verso il prossimo, oppure rispettare l’ambiente scolastico”, di istituire per quest’anno “un corso delle buone azioni”. Il vice presidente Lupo, colpito dalla parola “legalità” più volte citata nei discorsi dei ragazzi, nel citare la frese di Nelson Mandela, “Un popolo educato, illuminato e informato è uno delle migliori vie per la promozione della democrazia”, ha sottolineato che “le idee di cittadinanza attiva partono proprio dai banchi di scuola”. Nell’occasione, ha invitato i ragazzi a visitare il palazzo dei Normanni, sede dell’Ars, specialmente la sala gialla, intitolata a Piersanti Mattarella e la sala rossa intitolata a Pio La Torre, “entrambi uccisi dalla mafia e simboli di legalità e orgoglio dei siciliani”. Il sindaco Costanza invece ha colto l’occasione per fare un bilancio degli 11 anni di esperienza di Consiglio comunale dei ragazzi e dei risultati che si sono ottenuti con l’impegno di anni di lavoro. “Ho sempre considerato questa esperienza –ha detto- come una cosa seria e ho preso le richieste dei ragazzi come obiettivi da raggiungere, a cominciare dalla piscina realizzata all’interno del parco della Villa Lucrezia grazie alla sinergia tra ente locale e imprenditoria”. La dirigente scolastica Silvia Messina, nel ringraziare l’amministrazione per la stretta collaborazione, ha posto l’accento sulla valenza “pedagogica e formativa di questa iniziativa che –ha detto- ho trovato nella scuola e sin da subito ho sposato con gioia”. Ecco l’elenco della nuova baby giunta: Tania Colina e Gabrile Turrisi, assessori all’Ambiente; Chiara Baglio, assessore alla Pubblica Istruzione; Sara Russo, assessore alla Legalità; Simone Macaluso, assessore alle Pari Opportunità. Membri del baby consiglio: Santo Sauro presidente, Luigi Conoscente, Mattia Di Dio, Fabiana Tricomi, Giorgia Russo, Riccardo Bevilacqua, Flavio Costanzo, Davide Notarrigo, Florinel Tanase e Morena Ruggiero.

Giacomo Lisacchi