martedì , Gennaio 19 2021

Flavio Misuraca di Villarosa, sette anni, protagonista di un altro film

Flavio Carmelo Misuraca, 7 anni di Villarosa, che è stato protagonista del film “Un Santo senza Parole” sulla vita di Padre Felice di Nicosia, è stato chiamato a Racalmuto per la realizzazione di un mediometraggio che narra la vita negli anni 50 dopo la fine della seconda guerra mondiale. Registra del film Carmelo Alfano, la sceneggiatura è stata affidata a Lorella Ferrauto. La storia narra di un bambino (titolo Rahal Maut …. Agli di un bambino) che vive gli anni del dopoguerra in un paesino dell’entroterra siciliano dove la gente, pur di lavorare, era costretta ad emigrare tra grande esodo e vecchi mestieri… un matrimonio … le zie d’America…. I pensieri di un bambino che già disdegnava l’idea di abbandonare la propria terra. A questa situazione di povertà immensa subentrano aspetti psicologici , desideri, fantasia di un bambino tanto legato al padre da fare qualsiasi cosa pur di vederlo tornare dal paese dove era andato a lavorare. Finale, comunque sorprendente. Flavio Carmelo Misuraca è stato scelto dal regista per rappresentare il bambino che lotta far ritornare il padre. Ha già fatto un provino venerdì scorso ed è stato scelto per questa parte importante del film. Tra qualche giorno sarà richiamato per iniziare a girare la storia di questa bambino che ama tanto il padre da sacrificarsi e cercare la riunione della famiglia.