lunedì , Gennaio 25 2021

Fermi i lavori sul ponte della provinciale Agira – Gagliano

Problemi di carattere tecnico-burocratici hanno bloccato i lavori sul ponte della provinciale 22 Agira-Gagliano con difficoltà per la transitabilità della strada, anche se gli automobilisti che giornalmente la percorrono hanno tolto le transenne e quindi percorrono non solo il ponte ma anche quei tratti di strada che sono stati rimessi a nuovo, e quindi rendono più facile il percorso. I tecnici dell’ex Provincia hanno dovuto far rimettere le transenne ed hanno sollecitato la ditta appaltatrice dei lavori a riprenderli. Solo che, probabilmente per motivi finanziari, ma anche per motivi tecnici, la ditta ha risposto picche e tra le parti sta nascendo un contenzioso che potrebbe portare alla rottura del contratto con la conseguenza penalizzante che per rimettere in sesto questa strada ci vuole ancora tempo. La provinciale 22 è importante perché consente alla zona nord della provincia di raggiungere più velocemente l’autostrada, ma allo stato attuale percorrere la 22 è sicuramente difficile perché ci sono tratti veramente pericolosi, disastrati e difficili da percorrere perché ci sono avvallamenti, strettoie, tratti con il bitume notevolmente usurato. Tra l’altro nel contenzioso tra la ditta appaltatrice e l’ufficio tecnico dell’ex Provincia si ha l’impressione che ci sono difficoltà nel montaggio della struttura in acciaio dove ci vuole grande esperienza e grande equilibrio per evitare che la struttura possa essere montata in maniera inadeguata. I tecnici dell’ex Provincia avevano inviato un ultimatum alla ditta per il completamento dei lavori e sono stati concessi 100 giorni per cui a luglio i lavori dovevano essere completati, ma il blocco ultimo allunga questi tempi. C’è tanta corrispondenza tra le parti ma sino a questo momento una soluzione non è stata trovata per cui se scatta il contenzioso, che è anche a livello economico, si corre il rischio che si verifica la rottura del contratto.