lunedì , Aprile 12 2021

Aidone. Tantissimi riconoscimenti per la Giornata conclusiva della XV edizione del Premio Italiani e Siciliani in Patria e nel Mondo

Aidone. Giornata memorabile per Aidone che ha ospitato la Giornata conclusiva della XV edizione del premio Italiani e Siciliani in patria e nel mondo, organizzata in collaborazione con il presidente Globe Italia Pietro Paolo Poidimani. Dopo l’accoglienza e la promozione turistica brillantemente organizzata dalla Pro Loco Aidone-Morgantina, rappresentata da Giuseppe Birritella e Fabrizio Cianciolo, e una visita alla scoperta del patrimonio artistico – archeologico – culturale di Aidone e Morgantina accompagnati da una guida turistica d’eccezione, la studiosa archeologa Serena Raffiotta, presso l’aula consiliare del comune di Aidone, partecipata la manifestazione durante la quale, alla presenza dell’assessore regionale Luisa Lantieri, di sindaci e amministratori di Alì, Barrafranca e Patti, dei vertici dell’associazione Italiani in Patria e nel Mondo, sono stati premiati illustri concittadini distintisi in campo nazionale ed internazionale. Su proposta dell’assessore Serena Schillirò sono stati premiati: il generale Angelo Arena – presidente Dante Alighieri Portogallo – premio Italiani nel Mondo per la promozione della Cultura e della lingua italiana nel mondo; il giudice costituzionale Augusto Barbera come uomo libero, studioso e pensatore; l’archeologa Serena Raffiotta, per gli studi condotti su Morgantina, le cui scoperte scientifiche sono state fondamentali per il rientro della Testa di Ade; il procuratore Francesco Paolo Giordano, per il suo impegno professionale e per le preziose ricerche sugli illustri concittadini del passato; il giudice Silvio Raffiotta, per il prezioso impegno profuso a favore della restituzione dei tesori di Morgantina alla cittadinanza aidonese; l’assessore della regione Piemonte Antonio Saitta per gli obiettivi raggiunti nella sua funzione di amministratore pubblico; il dott. Nino Laspina, per l’impegno a favore dell’internazionalizzazione delle imprese italiane; il cav. Angelo Siciliano, per la promozione della città di Aidone e della sua cultura negli Stati Uniti d’America, lo scrittore Lorenzo Marotta, che, con i suoi libri, ha fatto diventare Aidone luogo letterario per i lettori. Riconoscimenti, di concerto con l’associazione Italiani in Patria e nel Mondo, ad aidonesi che si impegnano meritoriamente nella promozione del territorio mantenendo un legame stretto e costante e vivendo Aidone, agli scrittori: Filippo Minacapilli, Vincenzo Fioretto, Angelo Baviera, Paolo Alessi, Gaetano Mililli, Valeria Fonti e alle poetesse Concetta Laspina e Rosa Muscarà, per aver valorizzato Aidone ed averne fatto conoscere l’essenza attraverso i propri scritti e versi, al ten. col. Franco Colombo, per il prezioso contributo alle scoperte scientifiche nell’ambito delle missioni in Antartide, al capitano Carmelo Messina per aver conseguito il titolo di campione del mondo del campionato di calcio a 5 Fisdir, ai campioni Lorenzo Calcagno e Maria Delizia Cianciolo, per aver conseguito titoli internazionali in ambito sportivo. “Sono orgogliosa della rilevanza che questa manifestazione di carattere nazionale ha dato alla nostra cittadina – commenta Serena Schillirò. – Nel 2015 ho partecipato all’evento a Taormina; nel 2016, a Gangi, dove ho ritirato il Triangolo di luce, testimone della manifestazione, e, quest’anno, ho ottenuto che Aidone potesse ospitare gli illustri concittadini di altre città cui sono stati conferiti altri premi. Ho potuto esprimere il mio riconoscimento per il quotidiano lavoro di tutti i destinatari dei premi ma anche di tutte le associazioni di Aidone che rappresentano il volto migliore della nostra cittadina, ed ho anche potuto creare sinergie con amministratori di altri comuni che stanno già programmando visite ad Aidone e Morgantina con i propri concittadini”. La manifestazione si è conclusa con una degustazione di prodotti tipici locali brillantemente organizzata dai Custodi della Terra, rappresentata da Sebastiano Lo Monaco, animata da un gruppo folcloristico e con la consegna della One Day Card riservata dal Sicilia Outlet Village agli ospiti per fare shopping. “Nel darvi appuntamento per il prossimo anno a Patti – conclude Serena Schillirà – sono lieta di annunciare che mi è stata ufficializzata la volontà dal parte dell’associazione Italiani in Patria e nel Mondo di conferire il Premio Proserpina 2018 – Siciliani nel mondo – alla nostra concittadina Serena Raffiotta.

Angela Rita Palermo