giovedì , Febbraio 25 2021

Leonforte: Salvatore Grillo designato capogruppo consiliare di maggioranza del PD

Leonforte. I sette Consiglieri Comunali Astolfo, Barbera, Ferragosto, Grillo, Sanfilippo, Scaccia e Stella, che hanno sostenuto il Sindaco Francesco Sinatra nell’azione di sfiducia e rifiutato le dimissioni del loro capogruppo consiliare, presentata lo scorso 5 settembre, hanno nuovamente ridato fiducia a Salvatore Grillo designandolo capogruppo di maggioranza del Gruppo Partito Democratico, con la seguente motivazione “tenendo ancora fede a quanto sancito nell’Assemblea pubblica programmatica, a tutela del proprio partito, non solo intendono continuare a collaborare lealmente con il Sindaco e la Giunta del Partito Democratico per raggiungere la scadenza naturale del mandato elettorale, ma anche, ove sarà possibile, con l’intero gruppo consiliare del Partito Democratico per il bene delle nostra comunità, valorizzando e rispettando i ruoli, rispettivamente, di indirizzo e controllo politico-amministrativo e di direzione – esecutivo”.
Una scelta questa, fatta alla luce di alcune considerazioni: “Ad oggi, nessuno dei 13 consiglieri comunali appartenenti al gruppo consiliare del Partito Democratico di Leonforte risulta sospeso o dimesso; la mozione di sfiducia, atto politico estremo consumatosi in questo consesso civico, è stata bocciata”. Dunque, è stato preso atto “dell’impossibilità di addivenire ad una concezione condivisa della dialettica democratica e dei meccanismi di produzione delle decisioni all’interno del Gruppo Consiliare e, delle momentanee divergenze tra le posizioni assunte – esasperate a tal punto da entrare in conflitto con gli stessi valori posti alla base del PD e con le indicazioni e gli auspici degli organi commissariali del Partito Democratico di Enna – ed il tentativo faticoso ma ineludibile della ricerca interna della sintesi rispetto alla dialettica dei problemi e delle singole posizioni”.
Riprende quindi l’attività politico-amministrativa ma non senza nodi. Come si comporteranno le due anime del gruppo consiliare Pd nelle future decisioni e azioni? Come si relazioneranno alla Giunta, e come ancora, continueranno a rappresentare i cittadini?.

Livia D’Alotto