martedì , Marzo 2 2021

Riconoscimento al museo di Aidone al concorso F@mu 2017

Aidone. Riconoscimento al Museo archeologico regionale di Aidone – Polo Regionale di Piazza Armerina Aidone ed Enna – al Concorso nazionale F@Mu 2017. Il Museo di Aidone, assieme ad altri 4 musei italiani ha ricevuto una menzione speciale come miglior progetto da realizzare, con la seguente motivazione: “Per l’originalità della fase conclusiva dell’attività” durante la Giornata nazionale del prossimo ottobre, al quale hanno aderito oltre 700 musei italiani. Gli organizzatori hanno deciso di assegnare, oltre ai 4 vincitori, ulteriori riconoscimenti a progetti che sono stati ritenuti particolarmente degni di nota. A scala regionale solo il museo di Aidone e quello di Gibellina hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento. Tema dell’edizione 2017: “La Cultura abbatte i muri”. “In un momento culturale dove i valori di integrazione, accoglienza, fratellanza, condivisione sono difficili da trasmettere, e spesso messi in discussione, l’esperienza della visita al Museo può essere occasione per trasmettere questi valori- specificano gli organizzatori”. L’obiettivo più generale del progetto F@Mu è quello di presentare a bambini e famiglie il museo come luogo dove i bambini possono sperimentare esperienze educative che aiutino a renderli persone più sensibili, più creative, più attente a ciò che ci circonda. Il tema dell’edizione 2017 propone di sviluppare le proprie attività per la giornata F@Mu in modo da presentare il museo come bene e patrimonio di tutta la cittadinanza (composta oggi giorno da culture e popoli con tradizioni diverse); patrimonio del luogo in cui si vive; luogo che presenta la diversità come esperienza artistica e valore aggiunto e non come oggetto di pregiudizio; luogo dove scoprire origini e tradizioni interculturali; luogo accogliente per tutti e con lo scopo di trasmettere valori come l’apertura al dialogo, la solidarietà, l’integrazione tra persone e culture diverse; cultura come conoscenza per abbattere i pregiudizi.

Angela Rita Palermo