martedì , Aprile 13 2021

Aidone. “La Dea inamovibile”: assemblea generale delle società civile organizzata dal gruppo Co.Ri Festival

Aidone. La voce del mondo civile e del volontariato, contro la proposta dell’assessore regionale Vittorio Sgarbi di un trasferimento della Dea di Morgantina, si farà sentire nell’assemblea generale “La Dea inamovibile” organizzata dalle associazioni: Aidone Centro d’Arte, Giovani Orizzonti e associazione All’Improvviso che compongono il gruppo organizzatore del Co.Ri. Festival. Domani (domenica), alle 17, presso il cineteatro Herbita, in piazza Cordova, si discuterà e affronterà la problematica emersa dalle dichiarazioni di Sgarbi. Lo scopo è di fare fronte comune fra cittadini, associazioni e istituzioni e improntare una strategia coordinata ed efficace per affrontare al meglio la situazione venutasi a creare in questi giorni. Afferma il gruppo del Co.Ri Festival:”In qualità di gruppo organizzatore del Festival sul tema del “Viaggio” svoltosi, in prima edizione questa estate, evento che ci auspichiamo di ripetere con cadenza annuale, pensato per dare un contributo allo sviluppo turistico ed economico del nostro territorio, riteniamo che questa visibilità deve essere trasformata in una preziosa opportunità per ottenere una forte accelerazione al processo di crescita che tutte le associazioni di Aidone ci stiamo sforzando di ottenere attraverso le nostre attività, facendo leva sulla collaborazione fra cittadini, associazioni e istituzioni, formula che si è rivelata assolutamente efficace nella buona riuscita della manifestazione del Co.Ri Festival 2017. “Convinti – prosegue- dell’importanza della corretta informazione, del dibattito, della progettualità attiva, del coordinamento e della comunicazione coerente, riteniamo opportuno riunirci, al di là e al di sopra delle correnti partitiche e delle singole individualità, per raggiungere uno scopo che accomuna gli interessi di tutti, non solo nell’ottenere che la Dea di Morgantina rimanga al Museo di Aidone, ma di far sì che essa diventi un bene fruibile, insieme a tutto il suo contesto, a tutti i turisti che devono poter conoscere e raggiungere Aidone attraverso interventi sulle infrastrutture e sulla pubblicità che può offrire lo stesso Assessorato Regionale ai Beni Culturali modificando le proprie strategie”. I relatori in ordine all’argomento di cui si tratta saranno i rappresentanti delle associazioni sopra menzionate che, a loro volta faranno intervenire come correlatori rappresentanti di altre associazioni e personalità di notoria competenza nell’ambito degli argomenti trattati, inoltre verrà aperto un dibattito per dare a tutti la possibilità di esprimere domande, opinioni e proposte.

Angela Rita Palermo

Guarda il video Sgarbi inveisce contro il pubblico: