lunedì , Gennaio 18 2021

Villarosa: 400 cassonetti acquistati da precedente amministrazione per differenziata abbandonati per le pubbliche vie

“Il comune di Villarosa ha in dotazione 400 cassonetti acquistati dalla precedente amministrazione per raccolta differenziata ma che oggi risultano essere abbandonati nelle pubbliche vie e mi chiedo quindi qual è l’intenzione dell’amministrazione comunale”. È quanto sostiene Giuseppe Ippolito (Sicilia Futura), consigliere comunale di Villarosa in un’interrogazione al sindaco ponendo al centro del dibattito anche le intenzioni del Comune rispetto all’inizio della differenziata.
Lo scorso novembre, dice Ippolito, “il consigliere Katia Rapè evidenziò che la precedente amministrazione acquistò 400 bidoni, per un totale di 20 mila euro, per la raccolta differenziata. Da quella data, quando si trincerò dietro un “stiamo valutando”, il sindaco è a conoscenza della questione e l’impegno economico assunto dal Comune, all’epoca giustificato perchè finalizzato al servizio di raccolta differenziata, si è rivelato inutile perchè ad oggi il servizio non parte”. Da qui la sollecitazione al sindaco «per sapere se l’amministrazione ha intenzione di far partire la raccolta differenziata, definendone la tempistica perchè il “stiamo valutando” appare troppo generico, se ha intenzione di utilizzare i 400 cassonetti e se non ritiene opportuno, nel frattempo, custodirli nei magazzini del Comune» ha aggiunto Ippolito sostenendo pure la necessità di avviare e portare al più presto a regime la raccolta differenziata a Villarosa come per altro sta già accadendo in altri centri comunali.