mercoledì , Luglio 28 2021

”Artisti per Morgantina“ ad Enna a cura del Club per l’Unesco

Dopo aver fatto tappa con successo a Catania lo scorso week end in occasione delle Giornate FAI di Primavera, la mostra “Artisti per Morgantina“ viene allestita per la prima volta ad Enna nella nuova Galleria “Arte Enna Contemporanea” di Marcella Scarpello, in Via S. Agata 70, dove sarà visitabile dal 28 Marzo (inaugurazione alle ore 18.00) al 4 Aprile ( chiusura nei giorni 1 e 2 Aprile).

Si tratta di una collezione di quasi cento opere pittoriche e scultoree di grande pregio, acquisite nel 2011 dal Club per l’UNESCO di Enna, presidente Marcella Tuttobene Virardi, a seguito di un appello ad artisti italiani e stranieri per onorare e celebrare il rientro della Dea di Morgantina dal Paul Getty Museum di Malibù. La preziosa scultura greca risalente al V sec. a. C., attribuita ad un discepolo di Fidia, esposta nel Museo Archeologico Regionale di Aidone, nella cornice di importanti reperti che ricostruiscono il suo contesto di appartenenza, è infatti la protagonista indiscussa della mostra.
Particolarmente suggestiva la concomitanza tra la tappa di Enna e l’inizio della primavera, stagione che segnava, secondo la mitologia classica, dopo sei lunghi mesi di buio, il ricongiungimento della Dea Madre Demetra con la figlia Kore/Persefone, rapita da Ade in prossimità del lago di Pergusa, teatro e culla di questo mito al centro della Sicilia.
Quando non itinerante, la collezione “Artisti per Morgantina” è esposta al Museo Etnoantropologico di Palazzo Prato a Valguarnera, in attesa di trovare la sua sede definitiva ad Aidone, come primo nucleo di un Museo d’ Arte Contemporanea.

Comunicato stampa del Club per l’ UNESCO di Enna