giovedì , Gennaio 28 2021

A Valguarnera il cimitero comunale versa in deprecabili condizioni per le erbacce. Protestano i cittadini

Valguarnera. I gruppi di minoranza “L’Altra Voce” e Forza Italia scrivono all’azienda sanitaria ennese per le condizioni pietose in cui è ridotto il cimitero e chiedono un sopralluogo immediato. Erbacce lunghe un metro fanno bella mostra di sé da parecchio tempo.

Non è sicuramente un belvedere per chi vi si reca periodicamente per visitare i morti. Ma non è solo il cimitero ad essere infestato, ci sono anche tante altre zone del paese che versano nelle stesse condizioni, gravi e deprecabili. Arriva principalmente dai social network la protesta e l’indignazione di tanti cittadini che si ritengono a dir poco delusi per le deplorevoli e pietose condizioni in cui versa un luogo sacro, sul quale si dovrebbe avere grande rispetto e attenzione.

“Come cittadino che risiedo all’estero – scrive un internauta – mi sento indignato e incazzato nel vedere sui social questa inutile vergogna dove riposano i miei amati famigliari di un nobile paese che io ho sempre amato”. Scrive Angelo Bruno: “Molte altre parti della città si presentano nelle stesse condizioni in cui versa il cimitero Non è più semplicemente un problema di immagine e decoro ma anche di salute dei nostri cittadini. Legittima l’indignazione dell’intera città”.

Senza alcun’ombra di dubbio, non è solo un problema di immagine, decoro e rispetto per i morti, che non è poco, ma è soprattutto un problema di salute pubblica, considerato che il mese di maggio è la punta dell’iceberg delle allergie.

Rino Caltagirone