giovedì , Gennaio 21 2021

Enna. Manifestazione di chiusura dell’attività calcistica federale provinciale

Tutti presenti, presidenti, dirigenti, atleti, arbitri per la manifestazione di chiusura delle attività calcistiche provinciali con la premiazione delle società che si sono distinti sia per le vittorie sportive sia per la conquista delle Coppe Disciplina, oltre a premi ricordo per dirigenti ed atleti che sono scomparsi. Il Polifunzionale di via Dello Stadio era completo per una manifestazione che ha interessato il calcio provinciale. Presenti per l’occasione il presidente regionale della Federcalcio, Santino Lo Presti, il responsabile regionale del calcio giovanile, Aldo Violato, il delegato del Coni Angelo Sberna, l’assessore comunale allo sport, Dante Ferrari, l’arbitro Daniele Rotella che quest’anno ha esordito in serie B nella gara Cittadella-Pro Vercelli. Ad aprire i lavori il delegato provinciale della Federcalcio, Paolo Rosso, che per grandi linee ha trattato la stagione agonistica ed i risultati ottenuti con l’annuncio che probabilmente il prossimo anno ci sarà un girone ennese di terza categoria, quindi Aldo Violato che ha sollecitato ad incentivare il calcio giovanile come attività sportiva-sociale, quindi Santino Lo Presti ha trattato i problemi più importanti del calcio siciliano dai campi di calcio che non sempre sono regolari, all’impegno continuo per affrontare nuove strade, ad evitare le violenze che sono di danno enorme per i ragazzi, per i genitori, per i dirigenti.. “Lo sport non si può coniugare con la violenza, ma con l’amicizia ed il rispetto degli avversari – ha dichiarato Lo Presti – bisogna educare, evitare la violenza, collaborare tutti per migliorarlo”. Dante Ferrari ha sottolineato come il comune si sta muovendo per migliorare l’impiantistica sportiva, la concessione del Gaeta all’Enna, la trasformazione del campo di Pergusa in erba sintetica, e quello della zona Macello per l’attività giovanile. Poi una serie di premiazione individuali da Giovanni Primavera (Attilio Mingrino) al tecnico Stanzù (Masi Scilipoti), al massaggiatore Lucio Piana ( Luigi Napoli), Anna Rita Forno, migliore realizzatrice della rappresentativa femminile (Maria Assunta Milotta), Graziella Virzì, presidente delle Leonesse di Leonforte (Santino Lo Presti). Subito dopo la premiazione delle squadre che si sono aggiudicate i campionati provinciale e le Coppe Discipline. Gagliano, Città di Nicosia Don Bosco Aidone , Progetto Enna Sport 2004, Valguarnera 2010, Next Level E, Troina . I premi Mario Ardica a Mario Folisi, Mario Ricerca ad Angelo Salerno, Enrico Greca ad Antonio Tamburella, a Cannizzaro (Enna Calcio) il premio amicizia. Alla fine Santino Lo Presti ha comunicato che il nuovo delegato della Federcalcio provinciale sarà Roberto Pregadio, ex delegato Coni provinciale.