domenica , Gennaio 24 2021

Calcio ennese a cinque in ascesa

Calcio provinciale a cinque maschile e femminile in ascesa, crolla invece il calcio terza categoria visto che molte squadre hanno abbandonato ed hanno chiesto il ripescaggio in seconda categoria.
Questa è la sintesi della riunione che si è tenuta nella sala del Coni provinciale, presieduta dal delegato provinciale, Roberto Pregadio, che ha aperto i lavori alla presenza di molti componenti della delegazione provinciale e rappresentanti delle società ennesi di calcio. Roberto Pregadio ha anche presentato il nuovo medico della delegazione provinciale, si tratta del dottor Tony Di Stefano.
Pregadio ha sottolineato la nascita della nuova delegazione con la nomina dei responsabili di settore per cercare di incrementare il calcio in tutte le sue specialità con personale specializzato ed idoneo ad aiutare le società ennesi a crescere. La delegazione con i suoi maggiori rappresentanti cercherà di attivarsi per migliorare la situazione del calcio ennese, sono previsti per questo incontri con gli amministratori comunali dell’ennese visto che sono otto i comuni che da anni non svolgono più attività calcistica. “Il nostro obiettivo primario – ha dichiarato Roberto Pregadio – è quello di cercare di avere almeno una società calcistica in ogni comune. Ovviamente la delegazione è a disposizione di quanti hanno bisogno di aiuto per la nascita di nuove società”.
I dati comunicati fanno ben sperare soprattutto nel calcio a cinque, visto che sia nel settore maschile che nel settore femminile ci sarà la possibilità di avere dei gironi con squadre ennesi , mentre per quanto riguarda la terza categoria la situazione è veramente tragica perché tutte e quattro le squadre che hanno partecipato lo scorso anno all’attività federale, hanno chiesto il ripescaggio in seconda categoria. Il dipendente della Federcalcio, Gaetano Licata, ha poi spiegato ai dirigenti presenti quali sono i costi di partecipazione ai vari campionati di calcio dalla terza categoria, juniores, under 15 ed under 17. Ovviamente dati di partecipazione più precisi si potranno avere in agosto.