domenica , Gennaio 24 2021

Giovane di Piazza Armerina cuoco professionista alla Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA

Parma – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA ha assegnato il diploma di Cuoco Professionista di Cucina Italiana a 69 ragazzi (12 donne), provenienti da tutta Italia e tra cui Roberto La Malfa, 25 anni, di Piazza Armerina.

A valutare il grado di preparazione dei 69 candidati è stata una commissione mista, composta da docenti ALMA, sotto il coordinamento del Direttore Didattico chef Matteo Berti, e da 51 visiting chef, che, insieme, totalizzavano 26 stelle Michelin. Tra i giurati presenti, l’executive chef Riccardo Monco, del Ristorante tristellato “Enoteca Pinchiorri”; in rappresentanza di ristoranti bi-stellati, Valeria Piccini, chef patron del Ristorante “Da Caino”, Simone Monco, sous chef di Antonino Cannavacciuolo a “Villa Crespi” e Christian Conidi, sous chef al Ristorante “Antica Corona Reale”.


foto: La Malfa al momento del conseguimento del diploma, affiancato dai docenti ALMA, la seconda è riferita a uno dei piatti preparati dal ragazzo ennese in occasione dell’esame finale