martedì , Aprile 13 2021

Genitori donano giochi alla scuola dell’infanzia di Aidone e due culle pediatriche al reparto di Oncoematologia del Civico di Palermo

Aidone. Giochi alla Scuola dell’Infanzia di Aidone e due culle pediatriche all’ospedale palermitano “Civico”. E’ questo il bellissimo e nobilissimo gesto dei genitori del piccolo Francesco Pagano, morto all’età di 3 anni, per malattia, nell’ottobre del 2017. Il papà Silvio di Aidone e la mamma Linda Napoli di Palermo, che vivono nel capoluogo di regione, hanno voluto ricordare la memoria del loro piccolo angelo, volato in cielo troppo presto, regalando agli alunni della Scuola dell’Infanzia “De Gasperi” un albero di ulivo secolare e alcuni giochi che sono stati collocati nel cortile all’ingresso della scuola, in via Ugo Foscolo. Un dono alla comunità aidonese voluto e realizzato, dalla famiglia, con le offerte in denaro raccolte in occasione della morte di Francesco. Inoltre, Silvio e Linda hanno donato due culle al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’spedale “Civico” di Palermo, diretto dal primario Paolo D’Angelo, dove Francesco è stato ricoverato per le terapie. AIla luce del sensibile gesto della famiglia, il consigliere comunale Filippo Curìa afferma:”Sarebbe giusto ricordare il piccolo Francesco dedicandogli il parco gioco ubicato nel cortile della scuola dell’Infanzia collocandovi una targa ricordo”.

Angela Rita Palermo
collaboratrice La Sicilia