martedì , Gennaio 26 2021

Pallamano serie A2: perde la Orlando Haenna sul campo dell’Atellana

La Orlando Pallamano Haenna ha rimediato sul campo dell’Atellana una brutta sconfitta (20 a 25), nonostante abbia giocato un primo tempo eccellente, essendo stata alla pari dell’avversario, solo che gli errori sotto porta sono stati tantissimi. Nella ripresa gli infortuni di alcuni giocatori gialloverdi hanno pesato sul rendimento globale della squadra, che si è dovuta arrendere alla formazione casertana. L’assenza di Manuel Russello, il miglior realizzatore della squadra ennese, si è fatta sentire, e purtroppo il giocatore gialloverde rischia di non giocare più in questa stagione a causa della rottura dei crociati e del menisco (giovedì prossimo sarà operato da Arcangelo Russo, primario di Ortopedia, e dopo una settimana, subirà lo stesso anche Saverio Larice. Il miglior realizzatore della Orlando Pallamano Haenna è stato Mizzoni con sei reti, seguito da Russo con 5 e da Salvatore Larice con quattro, ma il problema primario sono stati i tanti errori che sono stati commessi in attacco e tra questi ci sono stati anche tre rigori sbagliati, che avrebbero, ad inizio di ripresa potuto incidere sul punteggio. Il problema degli errori in attacco sta diventando un problema serio per la formazione gialloverde ed è necessario che Mizzoni e compagni migliorino le loro prestazioni in questo senso. La squadra con questa sconfitta si trova nei bassifondi della classifica e ora dovrà giocare due confronti interni con le due squadre di Benevento che sul piano agonistico sono molto difficili da superare. L’obiettivo della Orlando Haenna rimane la salvezza e bisogna conquistarla al più presto per evitare angosce. Intanto dalla formazione under 17 di Mario Filiciotto e Paolo Camerli è arrivata la prima vittoria, infatti i gialloverdi hanno battuto l’Avola per 24 a 20.