martedì , Aprile 13 2021

Enna. Continua la guerra nel PD, Salamone: dichiarazione dellla Campanile ha sapore della calunnia e della diffamazione

Enna. In vista del prossimo congresso provinciale del PD, il clima si è totalmente avvelenato, già una denuncia alla Magistratura, ora Angelo Salamone, tesoriere del PD di Enna, risponde alle affermazioni della Consigliera comunale Rosalinda Campanile, candidata alla poltrona di segretario all’imminente congresso provinciale ennese del Pd.
“La signora Campanile sostiene, in una nota stampa,che a Enna, sono state tagliate tante tessere, da una ipotetica anagrafe “nonostante sono state versate delle somme nelle casse del PD”.
Per evitare una confusione inutile la signora specifichi chi ha dato queste tessere e la invito, inoltre, nella qualità di tesoriere di specificare a quale casse ha versato le somme e a chi ha dato i soldi. Una dichiarazione così generica ha il sapore della calunnia e della diffamazione”.

n.d.r.: in questi ultimi anni il PD in tutta la provincia di Enna è stato retto dal Commissario on.Ernesto Carbone.


news di riferimento:
Congresso provinciale PD Enna, la Campanile ha presentato la candidatura in contrapposizione a Di Gangi