domenica , Gennaio 24 2021

Enna. Incontro Coni e amministratori per l’impiantistica sportiva

Enna. Il Coni provinciale, delegato Angelo Sberna, ed il Credito Sportivo, responsabile della Sicilia Orientale, responsabile Gianluca D’Antoni, prendono l’iniziativa di incontrare gli amministratori della provincia di Enna per comunicare loro la possibilità di ricevere nuovi possibilità di finanziamento per migliorare l’impiantistica sportiva del territorio ennese. L’incontro è previsto per il prossino 3 aprile alle ore 15.30, presso il Coni Point di via Dante. Le nuove possibilità di finanziamento per l’impiantistica sportiva sono per gli amministratori dei comuni ennesi un’occasione importante per lasciarsela sfuggire non dimenticando che il finanziamento non ha interessi e sono parecchi gli impianti sportivi nel territorio ennese che debbono essere ristrutturati ed ammodernati. Il finanziamento può riguardare anche interventi per le palestre scolastiche. Oltre a Gianluca D’Antoni, responsabile commerciale dell’Istituto per il Credito Sportivo, sul piano dei suggerimenti tecnici e progettuali ci sarà l’architetto Olga Tomasini, consulente tecnico Coni Sicilia. “ Il Credito Sportivo – dichiara Angelo Sberna – si sta mettendo a disposizione con i suoi finanziamenti degli amministratori per consentire loro di intervenire sugli impianti sportivi del territorio e questa volta si è anche aggiunta la possibilità che gli stessi amministratori assieme ai loro tecnici possono chiedere consigli progettuali all’architetto Olga Tomasini. Per l’occasione sarà anche presente l’ingegnere Paolo Vicari, che da anni segue con grande attenzione l’impiantistica sportiva del territorio ennese. Il comune di Enna da tempo ha un rapporto costante e continuo con il Credito Sportivo per finanziamenti che consentono di migliorare gli impianti sportivi del capoluogo. Basterebbe citare l’intervento sulla ristrutturazione del campo di calcio di Pergusa, i cui lavori dovrebbero iniziare alla fine di aprile ed il rifacimento del tappeto della palestra polisportiva di Enna Bassa, i cui lavori inizieranno non appena si chiuderanno i campionati federale di pallamano, calcio a 5 e pallacanestro.