lunedì , Gennaio 18 2021

Enna. Campo di calcio di Pergusa: ottimo il sistema drenante realizzato

Enna. Il temporale di venerdì pomeriggio e la pioggia di sabato pomeriggio hanno messo a dura prova il sistema di drenaggio del campo di calcio di Pergusa dove sono in corso lavori di ristrutturazione e la sua trasformazione da campo in terra battuta in campo con erba sintetica di quarta generazione. Subito dopo gli acquazzoni l’ing. Paolo Vicari, esperto in impiantistica sportiva, direttore dei lavori, ha effettuato un sopralluogo sul terreno del campo ed ha potuto constatare che il sistema drenante di nuova realizzazione ha reagito benissimo tanto è vero che dopo due ore dalla pioggia il terreno di gioco aveva smaltito tutta l’acqua piovana ed era in condizioni ottimali. Una constatazione importante per il futuro di questo campo dove giocheranno sia il S.Anna del presidente Paolo Tamburella e del tecnico Massimo Greco, che spera di essere ripescato in prima categoria sia le squadre giovanili del capoluogo. Per la consegna dell’impianto si aspetta sino ad ottobre visto che oltre al posizionamento dell’erba sintetica ci sarà da migliorare gli spogliatoi attuali ed in futuro il potenziamento degli stessi. Nelle prime giornate del campionato di prima categoria il S.Anna, dopo accordi con l’Enna Calcio, giocherà sul terreno del Gaeta, poi si trasferirà sul campo di Pergusa che risponde appieno alle esigenze di un campionato di prima categoria, ma c’è anche da sottolineare che il campo, grazie all’intervento dell’amministrazione comunale ed alla concessione di un mutuo da parte del Credito Sportivo, va salvaguardato a tutti i costi perché si tratta di un impianto di primo piano dopo la ristrutturazione del terreno di gioco e degli spogliatoi. L’amministrazione comunale, che nel campo degli impianti sportivi si sta muovendo bene, dovrebbe incominciare a pensare a migliorare il campo della zona Macello per le attività giovanili e per gli allenamenti delle squadre, andando a risolvere tutti i problemi delle società calcistiche degli ennesi.