martedì , Aprile 13 2021

Troina: 3-1 al Biancavilla

Un Troina tutto cuore batte in rimonta un Biancavilla che lascia comunque il campo a testa altissima. A passare sono proprio gli etnei con Graziano, ma poi Raia, Fernandez e Fruci trovano i gol che valgono tre punti preziosissimi per gli ennesi. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Ritmi altissimi già in avvio per due squadre che sono tra le sorprese di questo campionato. Al 10’ Biancavilla pericoloso: Ancione filtra per Rabbeni, è bravo Calandra a chiuderlo in uscita bassa. Al quarto d’ora ancora etnei ad un passo dal vantaggio: sugli sviluppi di un piazzato Bonaccorsi da ottima posizione calcia a botta sicura, ma ancora una volta il numero 1 locale si supera e dice no. Al 21’ primo pericolo creato dal Troina: sponda di Bamba per Camacho, tiro potente e angolato che termina fuori di un soffio. Al 28’ passa il Biancavilla: Viglianisi appoggia a sinistra a Graziano, il classe ’99 converge e lascia partire un bolide a rientrare che gonfia la rete, è 0-1. Il Troina non ci sta e al 34’ trova il pari: sugli sviluppi di un piazzato Fricano crossa tagliato in area, si avventa Raia che da due passi insacca l’1-1. Prima dell’intervallo Viglianisi per Rabbeni che prende la mira e calcia dai 20 metri sfiorando il palo. Finisce così la prima frazione, Troina-Biancavilla 1-1.

SECONDO TEMPO: Ritmi altissimi anche in avvio di ripresa ma, complice la stanchezza, la gara diventa molto maschia con tanti contrasti ai limiti della regolarità e ne risente lo spettacolo. Sono soprattutto gli ospiti a tenere il pallino del gioco, ma la truppa di Boncore si difende bene e prova a pungere in contropiede mancando sempre l’assist decisivo. Al 67’ la prima vera emozione della ripresa: Lucarelli accelera, salta due avversari e appoggia a Viglianisi che prova a concludere da buona posizione ma trova Tourè in chiusura. Al 76’ Biancavilla sfortunato: Asero prova la fucilata da posizione leggermente defilata, ne esce un tiro velenoso che Calandra è bravo a deviare con l’ausilio del palo. All’81’ torna a riaffacciarsi davanti la squadra locale: punizione dai 25 metri di Saba, palla sopra la barriera ma centrale e Genovese blocca. All’87’ passa il Troina: sugli sviluppi di un’innocua rimessa laterale la difesa gialloblù si addormenta, Fernandez raccoglie, si coordina e calcia chirurgicamente sorprendendo il portiere, è 2-1. Il Biancavilla si sbilancia non riuscendo però a perforare la difesa e così il Troina trova anche il tris in pieno recupero: minuto 92, lancio lungo dalle retrovie, il neo entrato Fruci trova la posizione e con un preciso colpo di testa supera Genovese in uscita, è 3-1. Finisce così, Troina-Biancavilla 3-1.

IL TABELLINO:
TROINA (4-4-1-1): Calandra; Tourè 00, Raia, Cinquemani 01, Akrapovic; Fricano, Camacho, Saba, Indelicato 01 (46′ De Santis 99); Bamba 00 (73′ Fruci 00); Fernandez. A disp.: Maugeri 01, Lo Cascio, Toscano 01, Santapaola 99, Giambanco 00, Masawoud 00, Zerillo 02. All. Boncore.
BIANCAVILLA (4-4-1-1): Genovese 00; Asero 00, Bonaccorsi, Scoppetta, Maimone; Graziano 99, Viglianisi, Maiorano, Ancione; Leotta 01 (67′ Lo Presti 01); Rabbeni (60′ Lucarelli). A disp.: Anastasi 01, Messina, Guarnera 99, Indelicato 99, Spampinato 01, Marcellino 02, Mino. All. Mascara.
ARBITRO: Baratta di Rossano.
MARCATORI: 28′ Graziano, 34′ Raia, 87′ Fernandez, 92′ Fruci

Dario Li Vigni per goalsicilia.it