sabato , Aprile 17 2021

Enna al buio dalle 18:30 alle 19:30 per aderire alla protesta delle Partite Iva


Enna al buio dalle 18:30 alle 19:30 per aderire alla protesta delle Partite Iva. Mentre il pullman con i rappresentanti del comitato ennese viaggia di ritorno da Roma, gruppo che ha incassato gli applausi in piazza del Popolo dopo il discorso di uno dei commercianti ennesi Fabio Di Dio, la città risponde in coro alla protesta. Tutta la via Roma è al buio, compresi negozi storici che mai hanno aderito ad uno sciopero. “Se non ci pensiamo noi non ci pensa nessuno – dice Simone Tricarichi, proprietario dell’Antro dell’artigiano in Via Roma – Questo è uno Stato che non ci protegge anzi ci da addosso”. Giovani e meno giovani si sono radunati in piazza San Tommaso e in piazza Vittorio Emanuele . “Siamo stanchi – dice Ivan Di Dio, della Salumeria Zio Umberto, – Così non si può andare più avanti”. E’ un refrain che circola da mesi, ormai. “Non siamo potuti andare a Roma – dice Paolo Gallina, di Gallina abbigliamento – ma siamo grati a chi è partito. Reggiamo l’economia, siamo le luci della città ma siamo ormai allo stremo”. Ora si attende il ritorno dei “romani” che, dicono al telefono, portano notizie interessanti.

E’ previsto, nei prossimi giorni, un incontro con le istituzioni e con i simpatizzanti del comitato. E, come sempre avviene in Italia, non mancano le voci di dissenso. “Ho spento la luce – dice un commerciante storico di Enna che preferisce rimanere anonimo – Ma non comprendo le richieste di questo comitato e ho paura di strumentalizzazioni politiche”.

news di riferimento

Viaggiano alla volta di Roma “le partita IVA ennesi