sabato , Aprile 17 2021

Enna, manifestazione “nessuna scusa, nessuno escluso… andiamo OLTRE”

Una sala gremita di persone allo SPE DI Enna ha accolto la manifestazione “nessuna scusa, nessuno escluso… andiamo OLTRE”.

Cittadini, rappresentanti di categoria e sostenitori hanno dibattuto sul futuro della città ma soprattutto delineato scenari e voglia di cambiamento. Numerosi interventi hanno esaminato la situazione attuale di Enna, senza risparmiare critiche non solo all’attuale amministrazione, ma a tutti coloro che anziché unirsi in un progetto civico comune hanno preferito altre strade. Come un fiume in piena sono partite le critiche : “C’è l’assenza di una strategia e ciò è la causa della debolezza di Enna diventata in pochi anni la città più povera sotto il profilo strategico, ma più cara per costi e tassazioni ”. Le proposte dei presenti sono state riassunte in un decalogo ben preciso con l’obiettivo di restituire a Enna il ruolo che le spetta e renderla città nobile quale nasce. Si parla di Enna al centro del sistema infrastrutturale, Enna città sicura e di un’accoglienza sostenibile, Enna città pulita, Enna città del commercio, Enna e la sanità, Enna città solidale, Enna città universitaria, Enna città turistica, Enna città dello sport, Enna città per tutti che deve tornare ad essere un centro importante e deve risvegliarsi dal torpore a cui è stata costretta da un Municipio che non ascolta. Andare OLTRE è ritornare tra i cittadini e restituire loro la città che si meritano.

a cura di Fiorella La China