martedì , Gennaio 19 2021

Leonforte. Il sindaco Barbera leva la Tosap ai bar e agli altri?

Leonforte. l sindaco Barbera ha dichiarato che bar, ristoranti e costruttori per tutto il 2020 saranno esonerati dal pagamento Tosap. Questo dovrebbe aiutare la ripresa economica nell’immediata fase 2. Ristoratori e bar ancora cercano di capire come adattare le loro attività alle nuove disposizioni anti – covid: tavoli distanziati, plexiglas ecc… Come loro in ambasce sono tutte le attività locali, in sofferenza per una depressione economica antecedente la crisi coronavirus e oggi assai aggravata. In redazione sono giunte mail di perplessità sul trattamento disparitario riguardante le attività escluse dalle attenzioni del Primo Cittadino. I negozi di abbigliamento, i centri estetici e i saloni di parrucchieri, soggetti a Tosap solo per le piante di arredamento, domandano quali sgravi sono riservati ad essi. Le strutture di accoglienza, penalizzate fortemente per le mancate feste e attrazioni turistiche del mese di marzo e aprile, cosa avranno? Uno sgravio della Tarsu? Il paese ha bisogno di ricominciare a lavorare e le differenze di trattamento non aiuteranno quanti avranno il coraggio di riaprire la saracinesca della loro attività. Valuti, il sindaco, tali richieste e annunci – se vuole con macchina comunale, che da mesi ci invita calorosamente a stare a casa – la sua vicinanza a tutte le attività, nessuna esclusa.

Gabriella Grasso