domenica , Maggio 9 2021

Enna. E’ rottura tra gli assessori Gargaglione e Russo e il Sindaco: rimettono il mandato

Crisi al Comune di Enna. Gli assessori di Italia Viva Gargaglione e Russo rimettono il mandato nelle mani del sindaco Dipietro, indicando l’apertura alla Lega quale causa. Questa la motivazione ufficiale, a prima “vista” sembrerebbe una scusa. Di sicuro in seno al Consiglio comunale due consiglieri Rosalinda Campanile (costola del Sindaco), Miriam Colaleo e Peppe La Porta, certamente, non seguiranno la linea del partito.
Le dimissioni di Gargaglione e Russo saranno formalizzate in mattinata.
Sembrerebbe, pure, che tre consiglieri comunali, Ezio De Rose (Presidente del Consiglio), Emilia Lo Giudice e Giusi Macaluso non farebbero più parte della maggioranza consiliare, mentre l’attuale vice sindaco Ilaria Marazzotta, nominata in quota Italia Viva, è ben lontana dall’abbandonare la poltrona.

Intanto votata all’Ars la legge sulla semplificazione amministrativa votata da centrodestra e Italia viva, i cui voti sono stati decisivi.