domenica , Gennaio 24 2021

Dolce&Gabbana promuovono la Sicilia, Pin e Occhio Piazza Armerina

Dolce&Gabbana promuovono la Sicilia, Pin e Occhio Piazza Armerina.

La Regione Siciliana ha scelto Dolce&Gabbana per la direzione creativa di un programma mirato alla promozione e alla valorizzazione dell’Isola. In estate saranno in alcune fra le più belle piazze siciliane per una serie di eventi.
Ad inaugurare la collaborazione, il progetto “Cinema all’aperto”, uno schermo itinerante, proietterà il film “Devotion”, diretto da Giuseppe Tornatore e prodotto da Dolce&Gabbana, con le musiche inedite di Ennio Morricone.
L’anteprima mondiale del film ha avuto luogo sabato 18 luglio al Teatro Antico di Taormina, nell’ambito del Taormina Film Fest 2020. Le proiezioni proseguiranno in agosto attraverso una serie di eventi in alcune città della regione che, per l’occasione, si animeranno con esposizioni agro-alimentari e allestimenti tipici del folklore siciliano.
“Il genio artistico e creativo di Domenico Dolce e Stefano Gabbana ha contribuito a diffondere nel mondo l’immagine solare e positiva della Sicilia – commenta il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci – l’originalità e la qualità delle loro creazioni sono il miglior biglietto da visita per una regione in cui natura, colori, profumi, storia e cultura si fondono in un paesaggio talmente affascinante da colpire il cuore e la mente del viaggiatore e stimolare la fantasia di chi ancora non ha visitato questa splendida terra”.
L’idea del progetto “Cinema all’aperto” si ispira al film di Tornatore del 1988 “Nuovo Cinema Paradiso”, la cui pellicola fu restaurata nel 2014 da Dolce&Gabbana in collaborazione con Luce Cinecittà e la Cineteca di Bologna.

Di seguito il calendario delle tappe in cui si realizzerà il progetto del “Cinema all’aperto”, e il soggetto documentario del film Devotion: Siracusa – Piazza Duomo – 1 agosto; Caltagirone – Scalinata S. Maria del Monte – 5 agosto; Castellammare del Golfo – Piazza Stenditoio – 8 agosto; Palermo – Piazza Politeama/Piazza Massimo , 12 agosto; Polizzi Generosa – Piazza Trinità – 16 agosto.

Per tutte le altre date non inserite in programma, l’Assessore al verde pubblico, turismo di Piazza Armerina, in collaborazione con il resto dell’amministrazione, la vicinanza del governo, l’amicizia ultra con l’Assessore Regionale al turismo, quella di comodo politico con l’Assessore all’Identità Culturale Siciliana, fanno sapere: “stabbiamo provvedendo”… “abbasenò, vi offriamo soltanto l’apertura notturna della Villa Romana, raccomandiamo solo di non “prendere” lucciole per lanterne” durante il percorso. All’uscita del percorso emozionale, nella speranza di non avervi fatto piangere, verranno serviti prodotti tipici Siciliani..-,”cutupiddhi, favi caliati, calacauzzi, dolci tipici per diabetici, cotiglion e zagareddhi”… A tutti i piazzesi, a presto con l’appuntamento “chiü scuru d’mezzanott’ non pô far”, ingresso libero… si accettano “donazioni” e sponsorizzazioni, data in aggiornamento.

Anna Zagara


p.s.: A Piazza Armerina resta solamente l’apertura notturna della Villa Romana.

Vedi: La “Villa Romana del Casale” aperta anche durante le ore serali… a chi gioverà?