martedì , Marzo 2 2021

Gagliano C.to: contributi comunali per mancato fatturato a causa del coronavirus

Gagliano. Sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’assegnazione di aiuti e contributi alle imprese locali, a seguito della pandemia da coronavirus.

Come da regolamento approvato con delibera del Consiglio comunale, del 12 agosto scorso, è prevista l’erogazione di un contributo una tantum alle attività produttive e ai professionisti residenti a Gagliano che hanno subito una chiusura totale dell’attività, o che, in alternativa, nei mesi di marzo, aprile e maggio hanno subito un calo del fatturato di oltre il 25% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Si può chiedere il rimborso delle utenze (acqua, luce, gas, telefono e connessione Internet); il canone di locazione dell’immobile in cui si esercita l’attività, nella misura del 40% delle tre mensilità (marzo, aprile e maggio); e le spese generali, nella misura di 350 euro. L’importo massimo concesso è di mille euro. Le domande dovranno essere presentate entro il 30 settembre, compilando il modulo pubblicato sul sito del comune.

Valentina La Ferrera