sabato , Aprile 17 2021

Mattroina utilizzerà il tensostatico di Gagliano per l’attività di pallamano

Il Mattroina di Francesco Andolina disputerà le sue partite ufficiali e gli allenamenti nel tensostatico di Gagliano. La società parteciperà ai campionati regionali under 15 e 17 maschili e femminili, la società è presieduta da Maria Concetta Scannella. I troinesi sono gemellati con la Pallamano Aretusa e con l’Orlando Pallamano Enna, militanti in A2, rispettivamente femminile e maschile. “Desidero ringraziare l’amministrazione comunale gaglianese, in particolare il sindaco Salvatore Zappulla e il vicesindaco Vincenzo Di Cataldo, per la grande disponibilità nei nostri confronti – dichiara Francesco Andolina – disponibilità che ricambieremo coinvolgendo i giovani gaglianesi, sia maschi che femmine, nelle attività sportive gratuitamente. Già quattro ragazzi hanno manifestato interesse e volontà di allenarsi, inoltre due ragazze gaglianesi, Marika Romano e Giusy La Ferrera, sono già con noi da tempo, tanto da esser state campionesse regionali under 15 nel 2019, avendo anche disputato la fase nazionale a Misano Adriatico”. La società troinese è molto impegnata nel sociale, affiliata alla Fisdir, Federazione italiana sport paraolimpici degli intellettivo relazionali, e avendo tra i propri sponsor etici l’Associazione per l’Aiuto ai Giovani con Diabete (A.G.D. Sicilia) e l’Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici (Aniad). “Verranno a giocare a Gagliano squadre da tutta la Sicilia, non appena saranno partiti i campionati – conclude Andolina – cosa che speriamo possa avvenire entro i primi di novembre, compatibilmente con l’emergenza sanitaria. Ma siamo fiduciosi”. C’è an che da sottolineare che l’Amministrazione comunale di Troina dovrebbe con una certa urgenza rimettere in sesto il tensostatico, distrutto dalla bufera, prima che si rovini il tappeto del campo di gioco.