domenica , Gennaio 24 2021

Comune Villarosa perde occasione di valorizzare spazi abbandonati e degradati in favore di soggetti disabili e bambini

Lo scorso anno la Regione Sicilia emanava un “avviso in favore di tutti i comuni dell’isola per fornire spazi pubblici comunali destinati al gioco, forniti di attrezzature utilizzabili minori con disabilità, ciò al fine di favorire l’integrazione e la socializzazione”. Il 6 novembre 2020 é stato pubblicato l’elenco di ben 332 progetti ammessi e finanziati, che otterranno le risorse necessarie per la realizzazione o il potenziamento dei parchi gioco inclusivi.
E il comune di Villarosa? Ancora una volta OUT!
“Non é una novità” – afferma il consigliere di opposizione Ippolito – “che l’attuale amministrazione lasci il comune di Villarosa dietro le quinte, perdendo l’occasione di valorizzare spazi abbandonati e degradati in favore di soggetti disabili e bambini, che di quei parchi avrebbero potuto usufruire per socializzare ed integrarsi. “Mi chiedo” – continua Ippolito “come mai questa amministrazione, nonostante le intense giornate di lavoro – e talvolta anche le serate- trascorse all’interno del Palazzo di Città, non riesca mai a realizzare il tanto agognato cambiamento declamato in campagna elettorale e a raccogliere i frutti sperati”.
L’incognita resta così, come resta il fatto che 332 comuni si sono impegnati per sviluppare i loro progetti e approfittare di una simile opportunità, mentre Villarosa, anche questa volta, rimarrà a guardare.