martedì , Aprile 13 2021

Enna – Fratelli d’Italia anche nel capoluogo con continue adesioni

Giuseppe Scarlata

E’ nato nel dicembre scorso il primo circolo di Fratelli d’Italia ad Enna, dedicato a G.Mameli. Il presidente Giuseppe Scarlata, assieme a Salvo Di Mattia, promotore dell’iniziativa, ha radunato un bel po’ di gente che si riconduce a Giorgia Meloni.

– Presidente, Fratelli d’Italia si radica anche ad Enna ed è già operativo dalla fine dello scorso anno. Come mai non lo avete pubblicizzato?

“Il circolo è stato aperto il 15/12/20 comunicandolo alla segreteria nazionale; il circolo non è stato inaugurato per l’evolversi della pandemia; era stata programmata l’apertura alla presenza dei due coordinatori regionali Raffaele Stancanelli e Ignazio La Russa. Quando si ritornerà alla quasi normalità faremo una bella manifestazione.”

– Quanti aderenti conta il circolo e quali le prospettive future

“Gli aderenti sono 25 tutti iscritti e vede anche la presenza di medici e liberi professionisti. Assieme a Salvo Di Mattia, promotore del circolo “Mameli” vogliamo avere un dialogo costruttivo con tutte le forze politiche del centro destra, ma anche con quelle forze politiche moderate che amano questa città; ma vogliamo contribuire ad aprire circoli in molti comuni della provincia“.

– La gente aderisce al partito della Meloni, diremmo quasi volentieri: è giusta la nostra impressione?

“Sicuramente si perché prima di aprire qualsiasi circolo abbiamo avuto un confronto con la gente dal quale si è registrata la volontà di aderire al partito della Meloni.”

– Perché Fratelli d’Italia sta attirando tante simpatie tale da farlo schizzare in alto nei sondaggi delle intenzioni di voto?

“La gente si riconosce nella politica della Meloni, fatta di onestà e franchezza cercando le soluzioni migliori ai tanti problemi della nazione” .



Ed una altro circolo ad Enna è stato inaugurato nel giorni scorsi coordinato da Eliana Longi

Nasce ad Enna il Circolo Fratelli D’Italia “Futuro e tradizione”, coordinato da Eliana Longi e composto per la metà da donne. Il gruppo ennese, che ha dato vita al circolo, è rappresentato da giovani, già da tempo impegnati nel sociale ed in iniziative volte alla promozione culturale, che non ricoprono cariche istituzionali e che non hanno mai militato in altri partiti. Una compagine giovane, fresca e nuova che vuole porsi nei confronti della città in maniera coerente e trasparente. Il circolo ennese è stato ratificato ufficialmente dal Coordinatore Regionale Salvo Pogliese, sindaco di Catania. “Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro- ha dichiarato Pugliese – alla coordinatrice Eliana Longi e a tutto il circolo di FdI Futuro e tradizione. Fratelli d’Italia continua a crescere, nel radicamento territoriale, e nella fiducia degli italiani che sempre più esprimono apprezzamento verso la nostra leader Giorgia Meloni, la chiarezza e la coerenza della nostra azione politica, la serietà dei nostri valori guida questa iniziativa”. “La voglia di dare vita a questo circolo – ha spiegato Eliana Longi – muove i primi passi dall’idea e dall’esigenza di fare rinascere una destra ad Enna che manca da troppo tempo e Fratelli d’Italia rappresenta il movimento politico nel quale tutti noi ci ritroviamo, nella condivisione dei principi fondamentali di sovranità popolare, libertà, democrazia, giustizia, solidarietà sociale, non scordando mai i valori della tradizione nazionale”. Non appena le restrizioni relative al covid lo consentiranno le attività politiche sono già cominciate con una certa efficacia e si stanno aprendo dei contatti con altri simpatizzanti nei comuni dell’Ennese.