martedì , Aprile 13 2021

Valguarnera: miglioramento viabilità urbana e individuazione area addestramento cani

Valguarnera. Miglioramento della viabilità urbana e individuazione area per addestramento cani. Il Consiglio approva. I due atti di indirizzo sono stati proposti dai due consiglieri di maggioranza Gaetana Telaro e Antonino Draià. Nel primo quello concernente il miglioramento della viabilità urbana prevede il potenziamento del servizio della Polizia Municipale e una maggiore disciplina nel parcheggio delle autovetture. L’atto sottoscritto e presentato in Aula dalla consigliera Gaetana Telaro è stato condiviso pure dai colleghi di maggioranza Draià, Scozzarella, Auzzino, Bonanno, Capuano (gruppo Uniti per Valguarnera; gruppo Diventerà Bellissima) e votato dagli stessi e dal gruppo di minoranza “Libertà è Partecipazione”, mentre si è astenuto il capogruppo PD Angelo Bruno (minoranza) e votato contro la consigliera Filippa D’Angelo (maggioranza). “Spesso risulta difficile transitare in modo scorrevole e sereno per le strade urbane dichiara Gaetana Telaro- a causa della presenza di veicoli in sosta al di fuori dei parcheggi e degli spazi autorizzati, nella specie: «veicoli parcheggiati sui Marciapiedi, macchine che occupano i parcheggi dei disabili, macchine parcheggiate in doppia fila, etc. Per tale motivo- discerne- risulta fondamentale che il cittadino osservi pedissequamente il Codice della strada, al fine di migliorare la qualità della vita e la serena circolazione di tutti. La mozione- tiene a precisare- non è contro la Polizia municipale, ma vuole essere una proposta di potenziamento del servizio, anche finalizzato alla sensibilizzazione della cittadinanza”. E conclude con un velo di amarezza : “Rispetto la volontà dei consiglieri che hanno ritenuto opportuno non sostenere la mozione in oggetto; ritengo corretto non entrare nel merito della loro decisione, in quanto viviamo all’interno di una Repubblica democratica ed è giusto rispettare le idee di tutti, anche quando sono differenti dalle mie/nostre». L’altro atto di indirizzo è inerente all’individuazione e alla realizzazione di un’area recintata e riservata alla sgambatura dei cani che è stata presentata da tutto il gruppo di maggioranza e votata dallo stesso e dai gruppi di opposizione PD e “Liberta è Partecipazione.” Il capogruppo di “Uniti per Valguarnera” Antonino Draià ha sostenuto che la mozione proposta “apporterà dei benefici sostanziali alla comunità ed ai nostri amici a quattro zampe, considerato che tante famiglie possiedono cani di piccola e media taglia. La realizzazione di un’area per la sgambatura dei cani garantirebbe agli stessi un gran benessere per potersi muovere liberamente e senza guinzaglio, sotto il costante controllo e la responsabilità dell’accompagnatore. Infine, l’area dedicata -conclude- potrebbe indirettamente servire da imput per incentivare l’adozione di un cane e porre un piccolo rimedio al problema rappresentato dal randagismo”.


Rino Caltagirone