giovedì , Maggio 13 2021

Battaglia del Comune di Agira per l’acqua bene pubblico: intimidazioni al Sindaco on.Maria Greco

“Non ho l’età per farmi “intimidire”! Due stimati professionisti di Agira mi hanno riferito che un geometra di Acqua Enna, in merito alla lentezza dei lavori in Piazza Francesco Crispi, avrebbe attribuito la “colpa” al Sindaco che ha proposto ricorso al TAR contro Acqua Enna e Ato idrico ed è favorevole alla riduzione della tariffa dell’acqua più cara d’Italia. Riservo ogni azione legale dopo aver esaminato le note pervenute ufficialmente al protocollo del Comune ribadendo sin d’ora che niente e nessuno potrà fermare la giusta battaglia del Comune di Agira per l’acqua bene pubblico!”.

Si ritiene non aggiungere altro alla comunicazione del primo cittadino di Agira, on.Maria Greco.