venerdì , Giugno 25 2021

Treni, dal 13 giugno interruzione sulla linea Palermo-Catania: bus sostitutivi tra stazione Dittaino e la città etnea

Stop ai convogli nel tratto fra Bicocca e Catenanuova, dove s’interverrà per realizzare il raddoppio ferroviario. I lavori andranno avanti fino all’11 settembre: Trenitalia attiverà i bus sostitutivi tra la stazione di Dittaino e la città etnea. Schizzano all’insù i tempi di percorrenza, proteste del Comitato pendolari siciliani. Il caso degli orari domenicali mattutini.
al 13 giugno all’11 settembre la linea ferroviaria Palermo-Catania sarà interrottà nel tratto fra Catenanuova e Bicocca per i lavori al cosiddetto raddoppio ferroviario: disagi in vista per i pendolari, che dovranno affrontare un viaggio di 4 ore, parte in treno e parte in pullman. Sì, perché Trenitalia sarà costretta a ricorrere ai bus sostitutivi per coprire la distanza fra la città etnea e la stazione del Dittaino. Solo per fare questo tratto in pullman, anziché in treno, ci vorrà un’ora e dieci minuti. I tempi di percorrenza della tratta schizzaranno quindi all’insù: dalle attuali 3 ore e 35 minuti a quasi 4 ore.