venerdì , Settembre 24 2021

Enna. Consigliere Cardaci: cancellazione manifestazioni Autodromo Pergusa, c’è da aspettarsi una forte protesta popolare

Enna. “L’assurdo diventa realtà. E’ quello a cui assistiamo esterrefatti, increduli, ma che ci spinge come sempre a compiere un altro sforzo in difesa del nostro Autodromo” a dichiararlo l’ex candidato a Sindaco ed oggi Consigliere comunale; Dario Cardaci.
“La nomina del nuovo c.d.a. non si fa, perché piccole beghe di squallida politica lo hanno impedito. Sentire che questo potrebbe dipendere dall’idea di nominare un “papa straniero” non meraviglierebbe per nulla se si trattasse di una personalità di primo piano e di livello internazionale, ma spinge alla più ferma delle proteste se si dovesse trattare di un qualsiasi Carneade e diventa totale dissenso se peggio ancora dovesse trattarsi di una nomina, che tramite Organi conniventi e succubi del nostro territorio, dovesse rappresentare il solito “esproprio” ai nostri danni- continua Cardaci – Ma stiamo scherzando?
Vedremo presto se l’allarme è stato superfluo o meno. Sta di fatto che se questa situazione dovesse comportare come pare la cancellazione delle prestigiose manifestazioni in programma, sta volta c’è da aspettarsi una forte protesta popolare. Albergatori, ristoratori, tutti gli imprenditori economici del comprensorio, registravano prenotazioni da tutto esaurito. Le prossime gare, a partire dalla ” 12 ore”, rappresentavano una boccata d’ossigeno vitale dopo due anni di disperazione: chi avrà il coraggio di dir loro che per un assurdo come questo tutto andrà in fumo? Si nomini subito il c.d.a. sulla base della competenza, dell’esperienza, della capacità e dell’attaccamento al territorio”.

Link news di riferimento:

Autodromo Pergusa, la politica lo mette in crisi, salta il Rally di Proserpina e la stagione sportiva 2022