venerdì , Maggio 20 2022

Il nicosiano Alain Calò coordinatore provinciale di Democrazia Liberale

Nicosia. Alain Calò è stato nominato coordinatore per la provincia di Enna del Partito Democrazia Liberale. Il Partito, da poco costituitosi, si prefigge di dare nuova linfa ad una delle più importanti correnti politiche che ha da sempre elevato l’Uomo nella sua essenza, ovvero il liberalismo. La libertà è la condicio sine qua non per poter definire degna una vita. E nel guazzabuglio politico di oggi c’è bisogno di ripristinare un dialogo con tutte le forze per poter convergere sull’essenza dell’Uomo quale essere libero.
Il Presidente Nazionale del Partito è l’ex senatore Enzo Palumbo e il Segretario Nazionale è l’imprenditore Marco Montecchi. Il Coordinatore per la Sicilia è il Prof. Pippo Rao.
“Sono onorato” dichiara il neo coordinatore Calò “di poter rivestire nella mia provincia il ruolo di coordinatore di un progetto così bello e importante quale quello di democrazia liberale. La Politica, questa parola ormai brutta e vista con occhio sospetto da molti, deve tornare a infervorare i nostri animi, conducendoci ad un dialogo costruttivo per il benessere della collettività. Bisogna servire nella politica e non servirsi della politica, porsi non con l’atteggiamento di chi ha tutte le risposte pronte, ma di chi ha bisogno ogni giorno, attraverso il confronto e il dialogo, di crescere assieme a tutti e di dare il proprio contributo, grande o piccolo che sia, senza pretendere nulla in cambio se non la soddisfazione di aver fatto il proprio dovere. La libertà è sicuramente la più grande caratteristica del genere umano. È questo il nostro faro guida. Non esistono verità assolute e non esistono pregiudizi. Questa mia “carica”, della quale ringrazio il Prof. Pippo Rao, coordinatore Regionale, per avermela proposta, è uno sprone a dare sempre più per questa provincia, senza un “contro” ma un “incontro” con tutte le realtà che da oggi in avanti avrò il piacere e l’onore di incontrare per far sviluppare sempre più un dialogo incentrato sul rispetto e sulla volontà di fare qualcosa per far progredire la nostra terra nel nome della libertà”.
“La Sicilia” – afferma il coordinatore Regionale Pippo Rao – “per scongiurare il continuo declino, ha bisogno di ritrovare la fiducia della società che solo potrà esserci con giovani autorevoli e preparati come Alain Calò che, ne sono certo, riuscirà ad imprimere una svolta al percorso riformatore di Democrazia Liberale ed al cambiamento della desolante situazione della politica siciliana. Sono contento, pertanto, che Alain abbia accettato l’incarico, consapevole che si tratta di una sfida difficile ma esaltante. È con Alain e con cittadini come lui che vogliamo riportare in Regione e nella provincia di Enna i valori e le tradizioni liberali per realizzare quella Società aperta capace di mettere al centro l’Uomo libero, come dice Alain, per tutelarne tutti i diritti”.