lunedì , Maggio 16 2022

Doppietta Ducati a Le Mans, pole Bagnaia davanti a Miller

LE MANS (FRANCIA) (ITALPRESS) – Francesco Bagnaia conquista la pole position di MotoGP nel Gran Premio di Francia. Nelle qualifiche sul circuito di Le Mans, il pilota della Ducati si conferma il più veloce così come avvenuto nel sabato di Jerez, ottenendo il miglior tempo in 1’30″450 (record della pista). ‘Peccò ha preceduto di 69 millesimi l’altra Ducati di Jack Miller, mentre Aleix Espargaro (Aprilia) completa la prima fila. In seconda Fabio Quartararo (Yamaha), Enea Bastianini (Ducati) e Johann Zarco (Ducati). Settimo e ottavo posto per le Suzuki di Joan Mir e Alex Rins. Più lontano Marc Marquez con il decimo tempo, davanti al compagno di box in Honda Pol Espargaro.
“Sono contento, per la squadra ma soprattutto per me che partirò per primo – esulta Bagnaia – La moto nel time attack è veramente forte dall’anno scorso, bisogna sfruttarla bene. Ero un pò preoccupato perchè mi sono trovato benissimo con la moto stamattina, mentre nelle FP4 abbiamo fatto una cosa che non mi entusiasmava e non riuscivo a fermarla. Nelle qualifiche siamo andati nella direzione opposta. Oltre alla pole, c’è anche tanto feeling. Sarà complicato scegliere le gomme per la gara”. Per Pecco anche i complimenti di Miller: “Aveva un passo speciale in qualifica, mi ha dato una mano. Sapevo che il suo ritmo era meglio del mio, sono riuscito a prenderlo come punto di riferimento e ha fatto un giro incredibile. Malgrado tutta l’usura che prende la gomma in curva 6, è incredibile vederlo da dietro e speriamo di ripeterci domani”. “Spero che non piova in gara – l’auspicio invece di Aleix Espargaro – Oggi sono soddisfatto perchè non è una delle mie piste preferite. La moto è forte nel rilascio freni, io ho lavorato bene con gli ingegneri, abbiamo fatto qualche cambio con l’ammortizzatore che mi permette di avere più stabilità. Ho fatto un errore grande in FP4, rompendo la moto. Ma poi ho fatto due giri straordinari e quindi sono molto contento”.
– foto agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).