giovedì , Settembre 29 2022

Enna. Lavori di sistemazione idraulica in zona Pisciotto

Enna. In attesa di conoscere la volontà del Consiglio comunale in ordine al futuro dell’immobile scoperchiato sito nei pressi del quadrivio di S. Anna (ex Casa del Mietitore), nella prospettiva di una variante allo strumento urbanistico suggerita dal TAR di Catania in sede di contenzioso con l’Università Kore, c’è un altro cantiere fermo con le quattro frecce che sta generando non pochi disagi ai pochi commercianti rimasti in zona: l’area antistante la villa Pisciotto. Una zona caratterizzata da cronici smottamenti in grado di vanificare ogni intervento di sistemazione e ripristino. A peggiorare il quadro (anche in questo caso) è certamente il contenzioso in atto con il gestore del servizio idrico Acquaenna. E tuttavia, si intravede uno spiraglio che dovrebbe scongiurare l’arrivo della candidata alla cittadinanza onoraria Stefania Petyx, visto che l’ Ordinanza di Protezione Civile n. 558 del 15 novembre 2018, in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato anche il nostro territorio colpito dagli eccezionali eventi meteorologici verificatisi a partire dal mese di ottobre 2018, ha disposto un finanziamento di € 1.500.000 per i relativi lavori di sistemazione idraulica. In questa direzione, la cui procedura è certamente caratterizzata da un iter burocratico decisamente più fluido, si registra l’avvenuto affidamento diretto all’associazione professionale PRO-GEO della progettazione geotecnica per un importo complessivo in € 137.965,98. Non ci resta che incrociare le dita e sperare che il Comune sotterri quell’ascia da guerra che sempre più spesso preferisce al dialogo e al principio di leale collaborazione tra le istituzioni.
Massimo Greco