lunedì , Agosto 8 2022

Per la provincia di Enna 15 milioni da Ministero Cultura

Il Ministero della Cultura, nei giorni scorsi, ha provveduto a ripartire 1,8 miliardi di euro destinati a investimenti per il miglioramento dell’efficienza energetica di cinema, teatri e musei, per l’attrattività dei borghi; per la valorizzazione dei parchi e giardini storici, per l’adeguamento sismico e messa in sicurezza di luoghi di culto, torri e campanili e per il restauro di chiese del patrimonio del Fondo edifici di culto del Ministero dell’Interno. In Sicilia sono 190 milioni circa i progetti ammessi, di questi 15 milioni sono per interventi nell’ennese. Per la linea “attrattività dei borghi” l’unico progetto riguarda Assoro con 1,6 milioni. Nessun progetto ammesso per la linea “parchi e giardini storici” né per la linea “migliorare l’efficienza energetica di cinema, teatri e musei”. Gli altri progetti finanziati sono per la linea “Sicurezza sismica nei luoghi di culto, restauro del patrimonio culturale del Fondo Edifici di Culto e siti di ricovero per le opere d’arte (Recovery Art)” e riguardano i comuni di Agira, Aidone; Barrafranca, Centuripe, Cerami, Enna, Nicosia, Piazza Armerina con ben 4 progetti, Regalbuto, Troina, che ha il finanziamento più rilevante (2, 4 milioni) e infine Valguarnera.