martedì , Ottobre 4 2022

Valguarnera: altro caso di legionella in paese. Sotto la lente di ingrandimento questa volta piazza Marotta

Valguarnera. Aumenta la preoccupazione nella popolazione per i casi di “legionella” che si sono verificati in alcune zone del paese. Problema discusso ieri sera anche in Consiglio comunale. Mentre si normalizza la situazione in una abitazione di via Umbria ne nasce un altro in piazza Marotta, adiacente la via Matteotti. Dai campioni prelevati in data 13 settembre risulterebbe infatti un altro caso che avrebbe dato esito positivo in un rubinetto della suddetta piazza. Intanto continuano i controlli in parecchie zone del paese sia da parte dell’Asp che di AcquaEnna. Da una nota inviata dall’azienda sanitari sia ad Acqua Enna che al sindaco di Valguarnera emergerebbe che per quanto riguarda il batterio in un rubinetto di piazza Marotta “non consente la quantificazione della carica microbica né fornisce informazioni certe sulla presenza del microrganismo vitale; pertanto è necessario aspettare i risultati colturali dei campioni d’acqua positivi al test”. La sindaca Draià dopo quest’ultimo caso si è immediatamente attivata emanando un’ordinanza di divieto di utilizzo dell’acqua per i residenti di piazza Marotta che gravitano in quella rete, chiedendo contestualmente ad AcquaEnna di sospendere l’erogazione idrica nella zona e di provvedere alla risoluzione del problema.
Rino Caltagirone