CACCIA AL TESORO: Valle di Morgantina (Distretto. C’è veramente la valle …. di lacrime!) – Precisazione ed accuse del Presidente del Distretto

Inserita da il Mag 2nd, 2016 e archiviata in *Home Gallery Foto 3, Aidone. Puoi seguire tutte le risposte a questo articolo tramite RSS 2.0.

distretto venere aidone russo
CACCIA AL TESORO. Cicca su foto in alto, troverai ….! (bisogna attivare audio).
ECCO come sono stati spesi i soldoni del Distretto Turistico Dea Morgantina: Aidone suona bene in russo ma peccato che quella nella foto non sia Aidone ma chissà quale paese (gli amici dei paesi alle falde dell’Etna sono invitati a riconoscersi !). la valle morgantina distretto venereSfogliate il libretto prendete la piantina e provate ad andare al Museo! Intanto abbiamo scoperto che esiste la VALLE di Morgantina (c’è veramente la valle …. di lacrime!) e poi che l’Ecce Homo del Museo è da attribuire ad “un certo fra Umile da Petralia” distretto venere ecce homoe che ha le tre espressioni cangianti, peccato che queste cose appartengano al Crocifisso di Sant’Anna; se nella pagina delle tradizioni cercate la Settimana Santa di Aidone, scordatevela! Neppure nelle paginate seguenti si trova una foto dei santoni. … VERGOGNA! Si pensa che l’amministrazione comunale aidonese debba fare qualcosa e che per prima cosa dovrebbero rifiutarsi di distribuirli rimandandoli al mittente. Ieri sono state distribuite migliaia e migliaia di copie, (non sembrerebbe una cosa un “poco” troppo ridicola?) … ma forse nella fretta neppure chi li aveva in carico si è accorto dello scempio. .. e questo è solo quanto emerge da una lettura superficialissima, si invita chi lo ha avuto in dono di scoprire altre perle. .. (gli aidonesi parlano per loro, ma sarebbe interessante sapere cosa ne pensano gli altri amici del distretto: Piazza Armerina, Caltagirone, Enna, Centuripe, Leonforte. ..


solo per leggera qualche innocente (dal dizionario: Innocente: che non ha nuociuto a nessuno e dunque è incolpevole) news precedente:
(Distretto) Morgantina. Turismo a perdere! – Foto presentazione a Londra e Mosca (per la serie: “I Controllori in viaggio con i Controllati” così dicono le malelingue (la redazione non ha però modo di potere fare le verifiche))

Ectoplasma? Enna: arrivano i finanziamenti per il Distretto Dea di Morgantina!

Enna. Distretto turistico Dea di Morgantina, in arrivo 670 mila euro (poi ne sono arrivati 732.000)


Riceviamo e pubblichiamo:
Ancora una volta attacchi gratuiti al Distretto turistico Dea di Morgantina.
La divulgazione del materiale cui fa riferimento la Dott.ssa Ciantia, nell’articolo apparso lo scorso 2 maggio su Vivienna, è avvenuta senza alcuna autorizzazione da parte del CdA che proprio in occasione dell’assemblea fissata per il prossimo 9 maggio c.a. avrebbe riferito all’Assemblea dei Soci sulle problematiche relative alle copie consegnate in esecuzione del progetto di “promo-commercializzazione”.
Il Distretto, già in corso di esecuzione di tale progetto, ha più volte ed espressamente lamentato la difficoltà di un confronto con la ditta aggiudicataria, la quale ha rivendicato un rapporto esclusivo con la stazione appaltante (definita cliente) vale a dire l’ex Provincia Regionale di Enna.
E in effetti va chiarito, anche a quanti sanno, ma fanno finta di non sapere, che i progetti finanziati, sebbene presentati dal Distretto Turistico Dea di Morgantina, sono stati poi coordinati e gestiti esclusivamente dalla ex Provincia Regionale di Enna.
E’ la ex Provincia Regionale di Enna che ha avuto l’esclusiva disponibilità del relativo
finanziamento, neanche un centesimo è stato gestito dal Distretto.
Completato l’iter amministrativo e contabile dalla ex Provincia Regionale di Enna, al “Distretto” è stata imposta la presa in consegna di oltre 45.000 copie di un lavoro ritenuto da quest’ultimo non adeguato all’attività di propaganda e di promozione cui era destinato e, soprattutto, non aderente alla progettualità elaborata.
Per tali ragioni si respingono fermamente le accuse mosse ai componenti del CDA del Distretto Turistico Dea di Morgantina e si invoca una chiara e definitiva attribuzione di responsabilità da parte delle Autorità competenti e nelle opportune sedi.
Sindaco di Piazza Armerina, Filippo Miroddi, Presidente per il Distretto Turistico Dea di Morgantina


Preg.mo Sig. Presidente
sarà ma noi non riusciamo a trovare la firma della d.ssa Franca Ciantia a fine articolo.
Non scenderemo in particolari, anche se avremmo diritto essendo la nostra Associazione-Redazione socia del Distretto (ma questo è un discorso a parte), quando, e, se per caso, vedremo qualche consuntivo ne possiamo riparlare.
La risposta a quanto da Lei fatto pervenire la trova al seguente link che in ogni caso sotto riportiamo, non nella sua interezza):

Avvio accidentato del Distretto turistico “Dea di Morgantina”

… Bene, senza entrare nel merito dei citati strafalcioni già illustrati in precedenza da questa Redazione, ci preme qui confermare l’assunto in premessa, e cioè l’assenza di cultura associata delle Istituzioni locali nella cura dei servizi d’interesse generale. Nel caso in specie infatti se è certamente vero che la ditta aggiudicataria dialoga direttamente con l’Amministrazione aggiudicatrice nella qualità di ente beneficiario del finanziamento, è anche vero che quest’ultimo Ente – l’ex Provincia regionale di Enna – non è caduto dal cielo ma è stato individuato d’intesa col Dipartimento regionale al Turismo attraverso la sottoscrizione di una specifica convenzione. L’Ente beneficiario è infatti uno strumento – di natura pubblicistica – richiesto obbligatoriamente dalle norme regolamentari comunitarie per la cura, gestione e rendicontazione delle risorse finanziarie stanziate. La titolarità in ordine sia al progetto complessivo del Distretto che delle tre azioni recentemente cofinanziate rimane indiscutibilmente in capo alla governance del Distretto turistico.
A questo punto non bisogna stupirsi del fatto che la ditta aggiudicataria abbia snobbato il Distretto …







   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Clicca per condividere questo articolo su OKNOtizie OkNotizie



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF

Contribuisci con una donazione all'Associazione ViviSicilia ViviEnna



Pubblicita'

ViviEnna


Photo Gallery

mail: vivisicilia.it@gmail.com | Versione VEBLU 1.2ab | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata