giovedì , Gennaio 21 2021

I disabili del CSR protagonisti del Carnevale di Barrafranca

Grande successo nella sede del Consorzio Siciliano di Riabilitazione di Barrafranca per la manifestazione del “Carnevale centro-siculo” organizzato dal Comune di Barrafranca. Si è trattato della terza edizione della tradizionale “Recita dei dodici mesi” svoltasi nella sede del Centro di riabilitazione, che quest’anno è stata inserita ufficialmente nei festeggiamenti del Carnevale Barrese. La manifestazione – anche questa una novità assoluta – ha visto per la prima volta una perfetta integrazione dei disabili assistiti dal C.S.R.: alcuni di loro, infatti, hanno svolto il ruolo di cavalieri nella tradizionale “Recita dei dodici mesi”. I disabili si sono esibiti con grande bravura e hanno dato vita alla spettacolare manifestazione, recitando le filastrocche e rompendo, subito dopo, le “pignatunedda”, per la gioia dei tantissimi bambini presenti. Centinaia le persone che hanno partecipato alla giornata di Carnevale. Tra queste, il procuratore del C.S.R. Calogero Vetriolo, il sindaco Angelo Ferrigno e l’assessore provinciale ai servizi socio-assistenziali Barbara Furia. “Quest’anno – ha detto Vetriolo – abbiamo voluto far partecipare direttamente i nostri bambini disabili, per fargli provare un’esperienza nuova e divertente, ma anche perché siamo convinti dell’importanza dell’integrazione delle persone disabili nella società”. Dopo la recita, il C.S.R. ha offerto ai partecipanti un buffet.