martedì , Aprile 13 2021

Vescovo Nicosia, Mons. Salvatore Muratore, annuncia nomine e trasferimenti

Il Vescovo di Nicosia, S. E. Mons. Salvatore Muratore, ha annunciato oggi alla comunità diocesana nomine e trasferimenti di alcuni sacerdoti della Diocesi ad incarichi diversi rispetto a quelli ricoperti fino a questo momento.

In particolare, il Vescovo ha chiamato Don Silvio Rotondo della Parrocchia San Filippo di Agira a mettere il suo Ministero sacerdotale a servizio dell’Oasi Maria Santissima di Troina per sostenere e continuare l’opera di Don Luigi Orazio Ferlauto, fondatore dell’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico per il ritardo mentale e l’involuzione cerebrale senile.
Chiamato ad impegnarsi per la cura e la formazione e della vita spirituale delle Volontarie – perché possano crescere in numero e in santità, poiché sono il perno dell’opera – Don Silvio Rotondo rimarrà inserito nella vita della Diocesi.

Al suo posto, ad Agira, nella Parrocchia San Filippo subentrerà con l’incarico di Parroco Don Alessandro Screpis che, pertanto, lascerà la Parrocchia San Leone in Assoro dove ha svolto dieci anni di servizio pastorale, promuovendo un progetto bello e coinvolgente di cui sono testimonianza la nascita dei gruppi parrocchiali, la missione popolare, i centri di ascolto, il dinamismo del Consiglio Pastorale, la cura dei giovani, l’accompagnamento agli Scout, l’appuntamento annuale del Grest e altre iniziative spirituali e formative che hanno caratterizzato questi dieci anni del suo ministero sacerdotale.

Inoltre, S. E. Mons. Muratore ha accettato le dimissioni di Parroco e Arciprete della Chiesa Madre di Troina di Don Francesco Tonio Calabrese che continuerà a servire la Chiesa di Nicosia come Rettore della Chiesa di S. Nicolò in Scalforio; e quelle di Don Salvatore Chiavetta da Parroco della Parrocchia di San Matteo in Troina e che adesso potrà continuare a servire la Chiesa celebrando presso la Parrocchia di San Sebastiano in Troina dedicandosi alla preghiera e al ministero della Confessione e della direzione spirituale.

Infine, il Vescovo ha indicato come cappellano dell’Ospedale di Leonforte Don Salvatore Santangelo che a settembre lascerà la Parrocchia Santo Stefano in Leonforte; ed ha nominato Rettore della chiesa ex conventuale dei Cappuccini di Leonforte P. Santo D’Accorso Ofm capp.