giovedì , Gennaio 21 2021

Centuripe e gli incendi, appello del Sindaco

Centuripe. Una settimana di fuoco quella vissuta dai centuripini da sabato scorso ad oggi visto che una seri di incendi hanno interessato le pendici della città e si è trattato di incendi dolosi che hanno distrutto diecine di ettari di macchia mediterranea e di altre vegetazione ed in qualche caso hanno messo in difficoltà gli abitanti, specie quelle che abitano in periferia ed in qualche caso c’è stato il pericolo di evacuazione di abitazioni civili.
Il sindaco, Nino Biondi, ieri mattina, era visibilmente preoccupato per questa serie di incendi che si sono sviluppati a Centuripe ed ha lanciato un appello. “Abbiamo bisogno della collaborazione dei cittadini – ha dichiarato il sindaco Biondi – gli incendi che si sono sviluppati nella zona del museo archeologico ed in contrada Bagni, anche questa una zona archeologica sono sicuramente dolosi ed hanno provocato dei danni notevoli. C’è voluto il pronto intervento della Forestale anche con gli elicotteri e dei vigili del fuoco per limitare al minimo i danni, ma i nostri concittadini debbono collaborare non solo per segnalare se si registrano incendi ma anche se si accorgono della presenza di estranei nella zona.Telefonare ai vigili urbani, ai carabinieri ed alla polizia con una certa tempestività è importante perché si potrebbero bloccare dei tentativi che possono incidere negativamente sull’ambiente”. Il sindaco Biondi era visibilmente preoccupato perché è chiaro che si tratta di incendi dolosi, provocati da gente senza scrupoli, che non tiene conto dei danni che sta provocando al territorio centuripino.