martedì , Gennaio 19 2021

Costituita la Pro Loco a Villarosa

La neo costituita Pro Loco “Villarosa” sembra promettere bene: giovani menti, giovani idee, nuove prospettive. L’associazione, formata soprattutto da ragazze e ragazzi desiderosi di operare per un rilancio culturale e turistico del territorio, è stata presentata ufficialmente nella sala della biblioteca “De Simone”, alla presenza del sindaco Gabriele Zaffora, dell’assessore al turismo Mimmo Russo, delle associazioni sportive, culturali e commerciali e di un folto pubblico. Ospiti d’eccezione il presidente e il segretario della Pro Loco di Calascibetta Pietro Folisi e Giuseppe Leonora.

”Grazie all’Amministrazione comunale e a quanti ci hanno aiutato a raggiungere questo primo traguardo –ha esordito la presidente Valentina Strazzante-. Il nostro obiettivo è valorizzare il territorio, dare maggiore visibilità a Villarosa in modo che possa contare sul turismo come risorsa fondamentale per accentuare l’economia”. E che Villarosa possiede tutto ciò che serve a questo scopo è stato sottolineato da Maria Chiara Graziano, da Martina Tomasello e da tanti altri giovani. Basta valorizzare il tutto: la posizione geografica, le ricchezze archeologiche, artistiche e paesaggistiche, la cultura mineraria e contadina, la tradizione e il folclore. Finalità queste che possono essere conseguite con l’unione e la cooperazione di enti, associazioni e cittadini, perché come è stato detto in molti interventi: “Tutti possiamo fare promozione”. Intanto, tra le iniziative più importanti che a breve la Pro Loco eseguirà, in collaborazione con l’amministrazione comunale, vi è quella del 250° Anniversario di Villarosa (1762- 2012) di cui ne ha parlato lo scrittore e storico villarosano, prof. Luigi Di Franco. Nell’occasione è stato presentato e distribuito ai presenti il calendario che ricorda la ricorrenza.

“Sono contento che ci sia tanta gente presente in un momento così importante per la nostra comunità –ha detto il sindaco Zaffora-. In questi mesi l’amministrazione è stata motivata nell’appoggiare la costituzione della Pro Loco perchè attraverso questa associazione e le altre già presenti, si possa costituire una identità di comunità che sia motore principale per far ripartire il territorio”. L’assessore Russo ha ribadito invece che “è importante avere la collaborazione dei giovani per svegliare le tematiche del turismo”. Nel corso della manifestazione sono state recitate alcune poesie dai poeti villarosani Giuseppe Innuso e Carmela D’Amico. La serata si è conclusa con un buffet e con il concerto de cantautore Carlo Muratori.

Pietro Lisacchi